Tratto dallo speciale:

Gestire la PEC tramite Mobile App: comodo e veloce

di Redazione PMI.it

scritto il

Vantaggi e soluzioni ad hoc per avere la PEC sempre a portata di App anche lavorando in mobilità.

I dispositivi mobile sono diventati parte integrante di molte attività quotidiane, non solo relative alla sfera lavorativa, diventando una naturale estensione del PC e del notebook e offrendo la possibilità di restare connessi h24. Le App mobile rappresentano una delle principali risorse di tablet e smartphone, strumenti semplici da utilizzare, intuitivi, progettati in modo da essere accessibili in qualsiasi momento e in grado di svolgere anche operazioni complesse.

Una delle funzionalità più vantaggiose delle App, inoltre, riguarda le notifiche push: sono alert istantanei visualizzati sullo schermo del dispositivo mobile che offrono la possibilità di essere aggiornati sullo stato delle applicazioni e dei loro contenuti anche se queste non sono aperte e in uso.

App mobile e posta elettronica: vantaggi

L’utilizzo di applicazioni mobile apporta grandi vantaggi soprattutto ai sistemi di posta elettronica, sia ordinaria sia PEC, dal momento che consentono di gestire in modo semplice l’invio e la ricezione dei messaggi in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Per chi lavora in mobilità, ad esempio, poter fare affidamento su di un’applicazione per la gestione delle email da smartphone o tablet rappresenta un’opportunità per ottimizzare il tempo, restare sempre produttivi e semplificare diverse operazioni. Nel caso specifico della Posta Elettronica Certificata, in particolare, i vantaggi sono molteplici sia per le imprese e i professionisti – soggetti obbligati ad attivare un indirizzo PEC – sia per i semplici cittadini che hanno la necessità di inviare o ricevere comunicazioni formali:

  • inviare e ricevere sempre e dovunque comunicazioni dotate del medesimo valore legale della raccomandata postale, ottenendo maggiori garanzie rispetto alla posta elettronica ordinaria o al fax;
  • ottenere la certificazione della trasmissione e del contenuto della comunicazione, allegati compresi, con l’indicazione della data di invio e la ricevuta di consegna del messaggio al destinatario;
  • gestire in modo semplificato lo scambio di comunicazioni e documenti abbattendo il rischio di virus e spam.

Aruba PEC Mobile: App per smartphone e tablet

Aruba, provider certificato e autorizzato dall’AgID, ha creato una App ad hoc per avere sempre a portata di mano le proprie caselle PEC. Aruba PEC Mobile è infatti l’applicazione che consente una gestione comoda e semplice della Posta Elettronica Certificata da smartphone e tablet, disponibile gratuitamente per tutti coloro che hanno attivato una o più caselle PEC su Aruba. Scaricabile su ambienti Android e iOS, Aruba PEC Mobile permette di controllare in tempo reale l’attività delle proprie caselle PEC ed essere aggiornati all’arrivo di nuovi messaggi certificati.

Grazie al software integrato, inoltre, la App rende possibile la visualizzazione delle fatture elettroniche ricevute previa attivazione della funzionalità dall’apposito pannello. Supportando la funzionalità multi-account, permette di configurare e controllare tutti gli account di Posta Elettronica Certificata già attivi. La panoramica delle caratteristiche del servizio Aruba PEC Mobile è molto ampia:

  • tutti i contenuti sono immediatamente visibili, senza la necessità di estrarli dalla busta;
  • le notifiche relative ai messaggi vengono mostrate in tempo reale, con la possibilità di disattivare la ricezione di alcuni alert (relativi alle ricevute di consegna o mancata consegna, ad esempio) per concentrarsi solo sulle comunicazioni PEC;
  • è possibile ricevere e visualizzare in formato leggibile le fatture elettroniche direttamente sulla casella PEC;
  • le etichette intuitive permettono di riconoscere il tipo di messaggio ricevuto: PEC, notifica o fattura;
  • si possono inviare comunicazioni PEC con allegati;
  • la funzione ricerca permette di trovare rapidamente i messaggi di interesse;
  • la rubrica integrata consente la selezione dei contatti direttamente dalla rubrica del telefono, senza necessità di aggiornamenti manuali;
  • è possibile creare, modificare e spostare gli elementi all’interno delle varie cartelle;
  • si possono impostare diversi livelli di protezione dell’account tramite impronta digitale e, per i sistemi iOS, anche tramite face ID.

Maggiori informazioni sulle soluzioni PEC di Aruba sono reperibili sul portale ufficiale.

I Video di PMI

Notifica fiscale ai privati tramite PEC