Tratto dallo speciale:

Banca zero spese con Revolut

di Redazione PMI.it

scritto il

Revolut trasforma il banking aziendale con il lancio di nuovi account a costo zero per aziende e freelance.

Revolut for Business – divisione per le aziende della fintech Revolut, ha annunciato il lancio di due piani business senza spese mensili pensati per sostenere le start-up locali che hanno l’ambizione di crescere a livello globale. I piani sono pensati anche per freelance e in generale giovani aziende guidate da imprenditori attenti all’ottimizzazione di tempo e denaro.

Sono già disponibili per tutti gli utenti, che possono creare un account gratuito sul sito dedicato.

=> Mondo bancario alla sfida del Fintech

Revolut for Business annuncia anche alcune modifiche alla struttura tariffaria – che prevede piani da 0, 25, 100 e 1.000 Euro/mese – e un nuovo modello personalizzabile che consente alle aziende clienti di personalizzare le funzioni del piano in base alle proprie necessità.

L’offerta Revolut comprende le seguenti funzioni:

  • creare account multi-valuta in pochi minuti;
  • emettere carte aziendali fisiche e virtuali;
  • fare e ricevere bonifici in 28 valute per pagare i fornitori o i dipendenti, ovunque nel mondo, senza essere penalizzati da tassi di cambio svantaggiosi;
  • aggiungere membri del team o contabili all’account;
  • definire le autorizzazioni e i flussi di approvazione dei pagamenti;
  • integrare l’account con tool come Slack, Xero, FreeAgent e Zapier;
  • creare pagamenti predefiniti, programmati e di altre tipologie, cosí come altri pagamenti automatizzati attraverso le API;
  • accesso al servizio clienti 24/7.

Per maggiori informazioni e per creare un account è possibile accedere al sito di Revolut.