Ristorazione: boom di imprese da Nord a Sud

di Teresa Barone

scritto il

Cresce il numero di imprese attive nella ristorazione: ecco la mappa delle Regioni e delle Province caratterizzate da un vero e proprio boom del “food”.

Sono oltre 312mila le imprese attive in Italia nel comparto della ristorazione, tra ristoranti, bar e pasticcerie, gelaterie e ambulanti: un vero e proprio boom in tutta la penisola che ha visto le attività in questo settore crescere del 12,7% dal 2009 al 2014. A rendere noti i dati è l’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza basandosi sulle informazioni del Registro Imprese, cifre che mostrano una prevalenza di imprese giovanili (il 40,8% sono nate da under 35), mentre il 38,8% delle nuove imprese della ristorazione rientra nel campo dell’imprenditoria femminile.

=> Regime dei Minimi 2015: i vantaggi per le nuove attività

Mappa regionale

Stando ai dati della CdC di Monza e Brianza, inoltre, a guidare la classifica delle Regioni dove si è registrato un netto incremento di imprese legate al comparto “food” è la Sicilia, che vanta sei città nella top ten delle Province italiane più attive (Palermo, Trapani, Siracusa, Catania, Caltanissetta e Messina). Se a Palermo la crescita è stata pari al 27,5%, Caserta vanta un 23,2% e Milano un 22,6%. La Provincia di Sondrio, invece, rappresenta l’unico territorio che ha visto diminuire le imprese del comparto.

Roma virtuosa

La città italiana che vanta il maggior numero di imprese della ristorazione è tuttavia Roma, con 24.866 unità, seguita da Milano (15.775, con una prevalenza di bar) e Napoli (13.680, caratterizzata soprattutto da attività “take away”).

=> Legge di Stabilità 2015: i finanziamenti per le imprese

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor