Digitalizzazione PMI: borse di studio ai giovani lucani

di Teresa Barone

scritto il

Due borse di studio da 6mila euro a favore dei giovani talenti lucani nell’ambito del progetto di Google “Made in Italy: Eccellenze in Digitale”.

La Camera di Commercio di Potenza ha aderito all’iniziativa promossa da Google (con il patrocinio del MiSE e Unioncamere) e dedicata al sostegno del Made in Italy attraverso la valorizzazione delle eccellenze in digitale.

=> Made in Italy: il bando digitalizzazione

Il progettoSostegno alla digitalizzazione dei distretti e delle eccellenze del Made in Italy” si rivolge ai giovani laureati e laureandi pronti a inserirsi nelle imprese dell’artigianato e dell’agroalimentare favorendo processi di digitalizzazione e innovazione.

Borse di studio

La CCIAA, come previsto dalla campagna e-Skills for jobs della Commissione Europea, sostiene quindi la formazione dei giovani talenti mettendo a disposizione due borse di studio pari a 6mila euro ciascuna.

=> Scopri il programma Skills for jobs

I beneficiari potranno prendere parte a un percorso formativo realizzato da Google e Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia Ice, aiutando poi le imprese a valorizzare le eccellenze del Made in Italy sfruttando le risorse digitali.

Come partecipare al bando

Per ottenere le borse di studio è necessario iscriversi attraverso la form online sul portale UniMercatorum entro il 18 maggio 2014.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Basilicata

I Video di PMI