Giovani e occupazione: il progetto Meet No Neet

di Noemi Ricci

scritto il

Il progetto "Meet no Neet" promosso da Microsoft a favore dei giovani e delle start up innovative.

Combattere la disoccupazione giovanile ed il fenomeno NEET (Not in Education, Employment or Training) – che in Italia sono quasi 4 milioni pari al 27% della popolazione nazionale – puntando su l’innovazione sociale, la tecnologia, le nuove professioni ed il crowdfunding, questo l’obiettivo del progetto “Meet No Neet” , il programma che rientra nell’ambito di Microsoft YouthSpark, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Microsoft, Roma Capitale e le scuole del territorio. Una speranza per il futuro dei 6.000 giovani italiani tra i 16 e i 24 anni raggiunti dall’iniziativa. Di questi 4.500 hanno partecipato attivamente dando vita ad idee imprenditoriali innovative grazie anche al contributo di 9 le Regioni italiane e 20 tra scuole e Università. L’evento finale Neet e la premiazione dei progetti e dei giovani vincitori si terrà presso la sede di Microsoft Italia a Peschiera Borromeo (MI) il 17 gennaio 2014 alle ore 10.30. L’evento sarà anche un’occasione per annunciare la nuova edizione del progetto e presentare la prima piattaforma “Innovation oriented” phyrtual.org che dovrà essere utilizzata dai giovani vincitori di Meet No Neet per avviare le campagne di finanziamento dei loro progetti così da trasformare le idee innovative in soluzioni.