Tratto dallo speciale:

Export PMI laziali: procedure semplificate con Cert’O

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Viterbo lancia una piattaforma virtuale per la richiesta di certificati di origine dei prodotti esportati dalle PMI.

La Camera di Commercio di Viterbo promuove un nuovo servizio online per semplificare le procedure amministrative necessarie per gestire le attività di export da parte delle imprese locali: con la piattaforma di Infocamere “Cert’O” è infatti possibile richiedere online i Certificati di Origine che accompagnano le merci vendute all’estero. Un servizio innovativo che consente alle imprese di richiedere i documenti in formato elettronico e monitorare, dalla propria sede, lo stato di avanzamento dell’istruttoria.=> ICE: l’Export resiste alla crisi, bene le PMI
Per tutto il 2013, inoltre, è previsto un servizio sperimentale di consegna a domicilio dei documenti necessari al’esportazione per le aziende presenti nei Comuni del Distretto di Civita Castellana (Castel Sant’Elia, Civita Castellana, Corchiano, Fabrica di Roma, Faleria, Gallese e Nepi).
Per Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio, i vantaggi della nuova piattaforma online spaziano dal risparmio dei tempi alla promozione di nuove iniziative export anche da parte delle attività che non hanno ancora messo in atto progetti in materia di internazionalizzazione, proprio a causa delle difficoltà burocratiche. «Si parla spesso di semplificazione amministrativa senza che poi ciò venga percepito dalle imprese come vantaggi tangibili. Questa nuova modalità, sviluppata dal sistema camerale, segna veramente un passo concreto che può agevolare non solo chi esporta abitualmente ma anche chi vuole aprirsi ai mercati internazionali e oggi è scoraggiato dai molteplici procedimenti amministrativi.»=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali