Tratto dallo speciale:

Pagamenti alle imprese: Regione Friuli virtuosa

di Teresa Barone

scritto il

I dati di Confartigianato segnalano la disparità regionale riguardo la tempistica dei pagamenti alle imprese: in Friuli “solo” 87 giorni di attesa.

Il Friuli Venezia Giulia sembra distinguersi dalle altre Regioni italiane per quanto riguarda il ritardo nei pagamenti alle imprese da parte della PA: con una media di 87 giorni di attesa, infatti, il territorio si stacca notevolmente dai 193 giorni che caratterizzano le altre realtà regionali della penisola.

=> Certificazione crediti PA: nuove istruzioni dal Ministero

È un rapporto di Confartigianato a mettere in evidenza la tempistica che denota i pagamenti alle imprese del Friuli Venezia Giulia, soprattutto per quanto concerne il sistema sanitario. Una la “tempistica record” se paragonata alle Asl del Mezzogiorno, con 425 giorni.

Il Presidente di Confartigianato Fvg, Graziano Tilatti, sottolinea l’importanza della nuova legge varata dal 1 gennaio 2013 che fissa a 30 giorni il termine ordinario per regolare i pagamenti tra gli enti pubblici e le imprese private.

=> Ritardo pagamenti: sanzioni per contratti dal 2013

«La nuova legge sui tempi di pagamento è un passo avanti per ristabilire etica e correttezza nei rapporti economici tra imprese e pubblica amministrazione, tra imprese committenti e imprese subfornitrici. Quello dei ritardi di pagamento è uno dei problemi più gravi che stanno all’origine della mancanza di liquidità degli imprenditori e che addirittura, in questi tempi di credito scarsissimo, porta anche alla chiusura molte aziende».

=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli