Tratto dallo speciale:

Energy Manager: un risparmio per le aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La figura professionale dell'Energy Manager nasce grazie ad un nuovo Orientamento all'interno della Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale dell'Università Carlo Cattaneo-LUIC

Far risparmiare energia alle imprese attraverso la figura dell’Energy Manager; è questo l’obiettivo che si prefigge il nuovo Orientamento nato all’interno della Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale dell’Università Carlo Cattaneo-LUIC di Castellanza.

Compito dell’Energy Manager, gestire il fattore energia all’interno dei processi produttivi aziendali, analizzarne i fabbisogni energetici, massimizzare l’efficienza energetica complessiva dell’impresa e valutare diverse possibili fonti di energia, sia tradizionali che alternative.

La nuova figura professionale sarà in grado di operare a livello di distretto, meta-distretti o gruppi di imprese, con la capacità di ottimizzare gli aspetti economici e l’efficienza energetica.

Le competenze dell’Energy Manager non saranno solamente tecniche ma anche di carattere economico-gestionale, normativo e di comunicazione.

Il percorso formativo,che prenderà il via dal prossimo anno accademico, si pone come percorso di eccellenza all’interno della laurea magistrale e prevede circa 150 ore tra lezioni in aula e visite in azienda, e 50 ore di progetto con una didattica fortemente interattiva, nonchè la realizzazione di project work finale.

Partner dell’iniziativa, il Gruppo ERG ed Espansione Srl, la società grossista di energia elettrica fondata nel 2002 e partecipata dalle Unioni Industriali di Varese, Como, Lecco, Legnano, da Energy Advisor e dallo stesso Gruppo Erg, attraverso Erg Power & Gas Spa.

I Video di PMI