Latina, formazione e assistenza per Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Da BIC Lazio e CNA di Latina arriva un protocollo d'intesa per favorire le Pmi nell'accesso alle attività di formazione e assistenza. Potranno fruire dei servizi sia imprenditori affermati che senza esperienza

Un accordo siglato da BIC Lazio permetterà alle Pmi della provincia pontina di beneficiare di una iniziativa di ausilio alle attività imprenditoriali, attraverso una serie di progetti di formazione e assistenza, dedicati sia alle aziende già consolidatesi sul mercato sia alle start-up di aspiranti imprenditori.

L’obiettivo è quello di rendere le aziende della provincia più competitive grazie a piani formativi mirati alle attività della provincia.

Il programma di eventi di formazione prevedrà soluzioni ad hoc e rivolte soprattutto a artigiani e imprenditori della piccola e media impresa.

I temi trattati spazieranno dalla redazione di business plan alla trasmissione d’impresa e, oltre a fornire le basi imprednitoriali per un business di successo, tenteranno di sensibilizzare le Pmi sugli aspetti del ricambio generazionale.

il Presidente di BIC Lazio, Enrico D’Agostino, esprime il suo entusiasmo verso una iniziativa che si rivolge a “numerose realtà industriali ma anche di piccole imprese artigiane” che stanno affrontando una situazione di difficoltà economica.

Dello stesso avviso il Commissario della CNA di Latina, Franco Cervini, che aggiunge come l’accordo voglia contribuire attivamente alla fase di avvio d’impresa, nella quale spesso si incontrano le difficoltà informative più evidenti.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro