Tratto dallo speciale:

Toscana: eccellenza ICT apre a investitori esteri

di Noemi Ricci

scritto il

Presentati i primi risultati del programma di valorizzazione dell'ICT toscano: oltre venti progetti d'eccellenza finanziabili, raccolti in un dossier e presentati ai big dell'indusstria mondiale

Sono stati illustrati in questi giorni a Firenze, in occasione del convegno Innovazione e attrattività in Toscana: scenari e potenzialità del settore ICT, i primi risultati dell’attività di valorizzazione del settore ICT toscano condotta dalla Leonardo Business Consulting per Toscana Promozione/Invest in Tuscany, servizio di Toscana Promozione dedicato alle imprese estere interessate ad investire sul nostro territorio.

Il progetto, promosso dalla Regione Toscana attraverso Toscana Promozione, ha portato alla selezione di oltre venti progetti d’eccellenza nel campo dell’Information and Communications Technologies.

I progetti, che hanno tutti un elevato potenziale di mercato, attendono ora un finanziamento per divenire realtà: per questo motivo, sono stati raccolti in un Dossier illustrato alla presenza dei rappresentanti di IBM, HP Italia, British Telecom, Iban e 3M.

L’iniziativa si propone di attrarre investimenti sul territorio per un valore complessivo di circa 8 milioni di euro, fornendo quindi le risorse necessarie a sostenere le potenzialità in termini di ricerca e sviluppo delle imprese regionali operanti nel settore.

Alla base dell’attività c’è la consapevolezza che l’università e la ricerca sono le fondamenta della crescita del sistema economico, non solo regionale ma dell’intero Paese, e che gli investimenti esteri ricoprono un ruolo altamente strategico per il futuro imprese nostrane.

In questo la Toscana si presenta come una delle regioni più all’avanguardia sia a livello nazionale che europeo.