In arrivo 4mln di euro per le Pmi sarde innovative

di Noemi Ricci

scritto il

Da Sardegna Ricerche tre nuovi bandi nell'ambito dei programmi "Sardegna DistrICT" e "Creazione d'imprese innovative" che prevedono oltre 4 milioni di euro di fondi per le Pmi sarde

Sardegna Ricerche, impegnata in ricerca e lo sviluppo tecnologico, supporto all’innovazione organizzativa e gestionale di servizio, prodotto e processo attraverso intermediazione tecnologica, sostegno all’internazionalizzazione e alla creazione di start-up e spin-off innovative, ha presentato in questi giorni tre nuovi bandi.

A beneficiare degli oltre 4 milioni di euro derivanti dai fondi Por saranno le piccole e medie imprese sarde. I nuovi bandi si inseriscono nell’ambito dei programmi “Sardegna DistrICT” e “Creazione d’imprese innovative”.

In particolare, il primo bando è volto a sostenere le imprese dei settori manifatturieri tradizionali nell’acquisizione di servizi di innovazione che utilizzino le tecnologie ICT.

Gli altri due si rivolgono alle imprese innovative nate negli ultimi 5 anni.
Il primo dei due finanzia le aziende nell’acquisizione di servizi d’innovazione e trasferimento tecnologico (check-up tecnologici, studi di fattibilità tecnica, consulenza brevettuale, ecc.). Il secondo fornisce fondi per la realizzazione di attività di ricerca industriale e sviluppo precompetitivo di nuovi prodotti e servizi.

Le tre iniziative avviate nell’ambito del Programma Servizi di Innovazione e Trasferimento Tecnologico per nuove imprese nel Distretto ICT e dell’Azione Creazione di Imprese Innovative prevedono contributi sino al 75% dei costi ammissibili per i servizi e i progetti di R&S approvati, e saranno presentati in due incontri informativi nelle giornate di oggi – a Paulilatino (OR) e Sassari – e domani a Cagliari.