CIO Survey 2008: IT chiave del business aziendale

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La ricerca CIO Survey 2008 condotta da NetConsulting e promossa da AMD, HP e Microsoft conferma che l'innovazione è al centro del successo di un'azienda

La consueta indagine annuale CIO Survey 2008, i cui dati sono stati resi noti da NetConsulting nei giorni scorsi, ha mostrato risultati interessanti che consolidano mondo enterprise e tecnologico: l’IT si conferma strumento cardine per il business d’azienda.

In particolare i progetti informatici nel tentativo di supportare gli obiettivi di business delle aziende, aiutano ad incrementare la quota di mercato e le relazioni con i clienti.

Ad esempio rimangono all’attenzione dei CIO quegli strumenti di back office come le soluzioni ERP, mentre la Business Intelligence, in crescita del +7,7%, conferma il trend verso l’analisi dei dati non strutturati in real-time.

In forte dinamismo anche il Document Management e l’Enterprise Content Management, mentre i CRM si confermano come mezzo principale di gestione strategica dei processi, soprattutto per quelle aziende la cui complessità risulta notevole.

Il fenomeno della collaborazione sembra assumere la sua rilevanza, soprattutto nei sistemi di videoconferencing all’interno di soluzioni di Unified Communications, seguiti da prodotti di Istant Messaging per la sua capacità di essere celere nella sua più elevata interattività di comunicazione rispetto ad altre soluzioni.

Sempre in ambito IT, forte consolidamento anche per i processi di virtualizzazione e per tematiche quali disaster recovery, business continuity e sicurezza.

Per queste ragioni i CIO stanno assumendo sempre più un ruolo strategico all’interno delle aziende, grazie alla loro funzione di gestione del panorama IT in risposta e in coerenza ai cambiamenti di business e delle strategie aziendali.