Confapi: l’informazione per la piccola industria passa da Internet

di Noemi Ricci

scritto il

Presentato nuovo portale istituzionale di Confapi, attraverso il quale le oltre 50 mila Pmi associate potranno essere sempre aggiornate in modo semplice ed efficace

Aziende in Rete sempre più protagoniste e interattive. Lo conferma il proliferare di portali istituzionali di Associazioni e Consorzi che, promuovendo azioni di community, mirano a fare del Web il canale preferenziale per la fruizione delle informazioni e la gestione dei servizi.

Tra le novità più interessanti in questo senso, segnaliamo il nuovo portale di Confapi, Confederazione italiana della piccola e media industria privata, che rappresenta attualmente più di 50 mila aziende italiane, con circa un milione di addetti.

Il nuovo sito rappresenta un utile strumento di informazione sul Sistema e sulla sua attività territoriale, su cui la Confederazione può contare per le proprie esigenze operative.

Tra queste, la funzione di rappresentanza dell’identità, degli interessi e delle aspettative della piccola e media industria italiana nei confronti delle istituzioni pubbliche, il supporto alle Pmi nell’orientamento delle strategie di mercato attraverso interventi di consultazione, progettazione e programmazione nell’ambito di organismi tecnici e politici.

Ancora più ricche e articolate le aree di intervento dell’organizzazione che, rinforzando il canale web punta a consolidare il sistema di rete delle aziende associate. Così queste possono tenersi sempre aggiornate sull’attività della Confederazione, sui servizi, i progetti e le iniziative avviate.

Realizzati sempre da Wizards Consulting, il portale Areadoc – sistema documentale realizzato per la diffusione delle informazioni – si integra con il sito Confapi e il Portale Cespim, a cui si interfaccia nella parte riservata alla internazionalizzazione.