La malattia scatta durante un permesso non retribuito?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Ioana chiede

Cosa succede se la malattia si verifica nel corso di permessi non retribuiti imposti dal datore di lavoro (per esaurimento ferie del dipendente)? Scatta come nel caso delle ferie retribuite?

Barbara Weisz risponde

Le regole rispetto alla possibilità di utilizzare la malattia durante i permessi cambiano caso per caso in base alla tipologia e alla motivazione del permesso stesso, ma è possibile che la malattia prevalga: non nel senso che dà diritto in automatico alla copertura INPS ma che generi una interruzione del periodo di permesso (previa documentazione a corredo della malattia o infermità intervenuta) durante la quale possa essere richiesta la malattia in quanto il lavoratore risulta nuovamente in servizio. Bisogna valutare lo specifico CCNL per averne certezza.

I permessi non retribuiti imposti dall’azienda per coprire un periodo di chiusura, tuttavia, configurano un diverso scenario. Per prima cosa c’è da dire che non sono certo lo strumento più corretto per far fronte alle emergenze. L’ipotesi maggiormente rispettosa dei contratti in questo caso sarebbe l’anticipazione delle ferie dell’anno successivo che, fra l’altro, consentirebbe al dipendente di utilizzare la malattia, nel caso intervenisse.

=> Permessi e congedi: cosa prevedono i contratti di lavoro

In conseguenza di questo ragionamento, ritengo che il dipendente possa avere diritto alla malattia nel corso di un eventuale periodo in cui è a casa per chiusura aziendale, al pari dei colleghi che invece stanno utilizzando le ferie. Le consiglio però, trattandosi di un caso specifico, di richiedere un chiarimento all’ufficio del personale della sua stessa azienda, che con ogni probabilità ha già affrontato situazione simili.