Proroga NASpI: quale procedura?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Pierpaolo chiede

Se la NASpI è scaduta ad aprile, l’annunciata proroga  di due mesi avviene in automatico a bisogna presentare nuova domanda?

Barbara Weisz risponde

Per avere certezze bisogna attendere indicazioni INPS, ma in effetti la norma non sembra prevedere alcun adempimento per il lavoratore. La proroga NASpI dovrebbe quindi essere automatica.

Il Decreto Rilancio prevede che il sussidio di disoccupazione venga prorogato di due mesi nel caso in cui il periodo di fruizione termini fra il primo marzo e il 30 aprile 2020.  I due mesi decorrono dalla data di scadenza originaria del trattamento.

Esempio: se il diritto alla NASpI è scaduto il 30 marzo 2020, il lavoratore percepirà il trattamento anche per i mesi di aprile e giugno.

Non hanno diritto alla proroga di due mesi coloro che percepiscono uno dei bonus di 600 euro previsti dal Cura Italia (per autonomi, Partite IVA e via dicendo) o che prendono la cassa integrazione.

L’importo delle due mensilità aggiuntive è pari a quello dell’ultima mensilità prevista dalla prestazione originaria.