Concorso RAI per 85 tecnici di produzione: bando e requisiti

di Redazione PMI.it

scritto il

La RAI assume tecnici di produzione con contratto di apprendistato in varie sedi d'Italia: candidature entro il 16 giugno, esami e graduatoria.

Opportunità di lavoro per aspiranti tecnici di produzione in RAI: è aperta la selezione volta a inserire 85 risorse con contratto di apprendistato professionalizzante.

Per partecipare al concorso RAI è necessario possedere specifici requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 29 anni e 364 giorni;
  • diploma quinquennale di Scuola Media Secondaria Superiore;
  • patente di guida automobilistica cat. “B”.

I tecnici di produzione che supereranno le selezioni potranno lavorare presso una delle sedi RAI segnalate nel bando, precisamente Roma, Milano, Napoli, Torino, Ancona, Cagliari, Firenze, Palermo, Potenza, Trento e Trieste: è possibile candidarsi a una sola sede, caratterizzata da un preciso fabbisogno d’organico.

Per ciascuna sede verrà attivato un processo di selezione articolato su due fasi, a partire da una preselezione che si svolgerà da remoto e che consisterà in un test scritto a risposta multipla (multiple choice) diretto a verificare il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche richieste dal ruolo (informatica, teorie e tecniche del linguaggio radiotelevisivo e multimediale, tecniche di produzione e distribuzione radiofonica e televisiva, elettronica, elettrotecnica, ottica, audio, montaggio, grafica), le abilità generali, le attitudini specifiche e conoscenza della lingua inglese.

Seguiranno un colloquio tecnico e un colloquio conoscitivo-motivazionale, che si svolgeranno in presenza.

Al termine di ciascuna procedura selettiva sarà redatta una graduatoria per ciascuna sede, che avrà validità per 36 mesi dalla data di pubblicazione.

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro il 16 giugno 2022 esclusivamente attraverso la compilazione del form online, attraverso la sezione “Lavora con Noi” del portale ufficiale RAI.