Tratto dallo speciale:

Lavoro, verso l’addio al Super Green Pass

di Redazione PMI.it

scritto il

Anticipazioni sulle regole Covid di aprile, maggio e giugno, allentamenti anche sul lavoro: a giorni il decreto di Governo con il calendario e le tappe.

In arrivo il calendario di Governo con le nuove aperture Covid, che da maggio potrebbero anche prevedere una grossa novità: lo stop dal 1° maggio (in anticipo rispetto alla scadenza del 15 giugno) all’obbligo di Super Green Pass per gli over 50 nei contesti di lavoro. Da maggio potrebbe esserci dunque il passaggio di staffetta da Green Pass rafforzato (da vaccino o guarigione) a Green base di base (anche da tampone).

Il decreto con la roadmap delle nuove regole è atteso in Consigli dei Ministri entro il 17 maggio, e dovrebbe contenere una serie di alleggerimenti graduali per quanto concerne le attuali restrizioni normative anti Coronavirus, in armonia con la fine dello stato di emergenza fissato per il 31 marzo.

Green Pass sul lavoro da aprile

Dal 1° aprile decade per certo l’obbligo di esibire (e controllare) la Certificazione Verde Covid-19 per chi ha meno di 50 anni e si reca in ufficio o in un altro qualunque ambiente al chiuso per motivi di lavoro. Su questo fronte, tuttavia, ci sono ipotesi di proroga del Green Pass base per un ulteriore lasso di tempo, da definirsi eventualmente con il nuovo decreto. A legislazione vigente l’obbligo (previsto dall’articolo 9-septies del decreto legge 52/2021) decade il 31 marzo, con la fine dello stato d’emergenza. Serve pertanto una nuova disposizione di legge per prolungarlo o modificarlo.

Super Green Pass per over 50

La legge attualmente in vigore (articolo 1, comma 4, del decreto legge 1/2022) prevede l’obbligo di Super Green Pass (ossia di vaccino oppure guarigione) per tutti i lavoratori dai 50 anni in su, fino al 15 giugno. Il dibattito si concentra adesso sull’ipotesi di anticipare questa scadenza, portandola ad esempio a fine aprile. Se così fosse, a partire dal mese di maggio i lavoratori over 50 dovrebbero esibire il solo Green Pass base per andare al lavoro.

Il calendario della ripartenza

Il decreto del Governo dovrebbe fissare un timing preciso delle scadenze per tutte le misure anti-Covid. L’obiettivo è di abbandonare tutte le restrizioni entro l’estate. Il calendario della ripartenza, però, sarà graduale.

  • Si annuncia l’addio fin da subito al Green Pass per una serie di attività all’aperto, per esempio sedersi ai tavoli esterni nei bar e nei ristoranti.
  • Stop da aprile anche al Super Green Pass per i mezzi pubblici e di trasporto, anche se in questo caso l’orientamento è di mantenere l’obbligo di Green Pass base.
  • In maggio potrebbe scattare lo stop al Super Green Pass per gli over 50 con obbligo di vaccino, anche sul lavoro.
  • Entro l’estate, quindi da giugno o luglio, lo stop definitivo alle restrizioni Covid.

Il Consiglio dei Ministri per l’approvazione del decreto con il calendario della ripartenza è atteso fra mercoledì 16 e giovedì 17 marzo.