Stage da remoto al Guggenheim di New York

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Guggenheim Museum di New York seleziona laureandi per attivare stage a distanza retribuiti: ecco come candidarsi.

Svolgere uno stage da remoto è un’opportunità che aziende e istituzioni concedono a laureandi e laureati, offrendo uno strumento per formarsi sul campo e acquisire competenze professionali. Anche il Guggenheim Museum di New York organizza stage formativi ma a distanza coinvolgendo i giovani talenti di tutto il mondo. Sono attualmente aperte le selezioni per partecipare alla sessione del tirocinio in programma nella primavera 2022, tra il 7 febbraio e il 15 aprile, che si svolgerà in modalità virtuale a stretto contatto con alcuni dipartimenti dell’istituto.

L’obiettivo del programma è quello di rendere possibile un’esperienza di formazione pratica, a beneficio degli studenti universitari e laureati interessati a intraprendere una carriera nel campo dell’arte e dei musei. I tirocinanti vengono assegnati a un dipartimento specifico per l’intera durata dello stage, tenendo conto delle qualifiche e degli interessi individuali. Il percorso si svolge sempre sotto la supervisione di mentori ed esperti del Guggenheim.

Sono previste venti ore settimanali retribuite, oltre alla partecipazione ai seminari sulla cultura museale (MCS) promossi Guggenheim. Per partecipare alla selezione è necessario aver portato a termine almeno due anni di studi universitari, dimostrando inoltre di avere un’ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

Le domande per partecipare agli stage primaverili scadono il 15 ottobre 2021.  Per candidarsi è necessario compilare il form online.