Tratto dallo speciale:

Bandi a Pisa per internazionalizzazione PMI

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Pisa ha lanciato due nuovi bandi destinati al sostegno dei processi di internazionalizzazione delle PMI situate nella provincia. Il primo dei due bandi, espressamente dedicato ai Progetti di internazionalizzazione, ha un plafond di 100 mila euro da spendere per la copertura di quelle spese che sono state sostenute dalle imprese per ricerche di mercato, studi di fattibilità, consulenze, iniziative di comunicazione e certificazioni tecniche di prodotto valide per l’estero, purché realizzate dopo il 1 gennaio 2016. Il contributo verrà erogato per il 50% delle spese ammissibili, documentate fino a un massimo di 5 mila euro per impresa.

=> Internazionalizzazione imprese: bandi a Pisa

Il secondo bando, dedicato a Mostre e Fiere, alloca altri 100 mila euro per coprire le spese sostenute per partecipare a mostre e fiere da novembre 2015 a ottobre 2016. In particolare, i contributi serviranno a coprire quegli oneri legati alle attività di acquisizione e di allestimento spazio espositivo, eventi di business e iniziative promozionali organizzate all’interno di una specifica manifestazione, nella misura massima del 50% delle spese riconosciute, e fino a un limite di 2.500 euro. Per saperne di più sulle date di scadenze, sui requisiti da possedere per poter partecipare e sulle modalità di domanda, vi consigliamo di consultare il sito internet della Camera di Commercio di Pisa.