Tratto dallo speciale:

Agenzia Entrate: nel nuovo portale anche il Catasto

di Barbara Weisz

scritto il

Molti contribuenti, professionisti e utenti del web lo avranno certamente già  notato: il sito dell’Agenzia delle Entrate è completamente rinnovato. E’ stata completata la “fusione” dei servizi web dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia del Territorio, avviata dopo l’integrazione dei due enti del dicembre 2012, sulla base di quanto previsto dalla Spending Review (dl 95/2012, articolo 23-quater).
Dallo stesso portale, dunque, si possono raggiungere oltre a tutti i classici servizi fiscali (dichiarazioni, versamenti), quelli legati a catasto e immobili: visure, banche dati catastali, terreni. Il nuovo portale è del tutto simile a quello precedente dell’Agenzia delle Entrate, con la differenza che in alcune sezioni sono state incorporati i servizi del Territorio.

=> Approfondisci i nuovi servizi online dell’Agenzia delle Entrate

In particolare c’è uno specifico riquadro in home page, che richiama l’avvenuta integrazione e presenta, in evidenza, un link che rimanda a una “mappa dei servizi catastali e ipotecari” del Territorio.

Cliccando, si arriva in una pagina in cui sono elencati:

  • i servizi per i privati, come visure catastali, richieste di certificati catastali, variazione di catasto, fabbricati rurali, fabbricati non regitrstai e via dicendo.
  • Servizi per professionisti e imprese: banche dati, Unico telematico, aggiornamento catasto fabbricati (Docfa) e terreni (Pregeo), planimetrie, software.
  • Servizi per comuni e istituzioni: anche qui adempimenti vari, planimetrie, dati catastali e cartografici, archivio nazionale stradario e numeri civici, software PA.
  • Uffici territoriali.
  • Modulistica.
  • Assistenza online: servizi telematici (Sister), PEC (posta elettronica cerificata).
  • Osservatorio del mercato immobiliare.
  • Norme e decreti: leggi, circolari, risoluzioni, avvisi e bandi di gara.

Volendo invece utilizzare la barra in alto del portale (raffigurata qui sopra), che è rimasta immutata, e possibile accedere agli stessi servizi, organizzati nel seguente modo:

  • le informazioni sui Servizi, per privati, professionisti e istituzioni, sono state collocate all'interno del menu “Cosa devi fare”, che presenta due specifiche sezioni ad hoc: “Consultare dati catastali e ipotecari” e “Aggiornare dati catastali e ipotecari“.
  • I software e i modelli sono stati inseriti nel menù “Strumenti” nelle sezioni “Software catastali e ipotecari” e “Modelli catastali e ipotecari“.
  • Le applicazioni online, senza registrazione o tramite Sister, sono raggiungibili navigando il menù Servizi online.

Sempre dalla home page, ci sono:

  • l’accesso diretto a Sister, la piattaforma telematica per la consultazione e l'aggiornamento delle banche dati catastale e ipotecaria, sia dal riqaudro “servizi online“, sia attraverso il menù a tendina dell’area riservata.
  • L’accesso all’Osservatorio del mercato immobiliare (OMI), attraverso il box dedicao nella colonna a destra.

=> Scopri anche il cassetto fiscale online dell’Agenzia delle Entrate

I Video di PMI

Pensioni: tutti i modi per ritirarsi nel 2020-21