Energia: Acquirente Unico, pronto il Sistema Informatico Integrato

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Il Sistema Informatico Integrato sarà reso disponibile da Acquirente Unico per razionalizzare gli scambi informativi tra operatori e consumatori. Avvio previsto entro il 2011

In ottica di trasparenza, l’Acquirente Unico lancerà presto il Sistema Informatico Integrato, per razionalizzare gli scambi informativi tra operatori e consumatori: un punto di riferimento per eccellenza del mercato dell’energia, consentendo la libera circolazione delle informazioni tra chi produce e chi consuma e semplificando così l’eventuale cambio di operatore.

La realizzazione di questo strumento sarà demandata all’aggiudicazione di un bando di gara, con messa online prevista entro il 2011.

L’iniziativa dell’Acquirente Unico, che deriva dalla legge varata lo scorso anno, consentirà la tracciabilità dei consumatori di luce e gas, rendendo «intercambiabili gli archivi degli operatori» e riducendo malfunzionamenti, ritardi o doppie fatturazioni.

È quanto sostiene Paolo Vigevano, A.D. dell’Acquirente Unico, secondo cui l’iniziativa avvantaggia gli utenti ma anche le imprese produttrici: uno degli obiettivi del sistema è infatti quello di rendere più efficace il meccanismo dei pagamenti delle bollette, evitando le insolvenze. Un fenomeno che potrebbe sembrare limitato, copre invece un valore di 6 miliardi di euro, di cui 4 sul libero mercato!

I Video di PMI

Guida agli Eco-incentivi auto e moto 2020