ZeroEmission 2010: da domani, Roma capitale delle Rinnovabili

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Il business delle Rinnovabili protagonista a Roma dal 7 al 10 settembre allo ZeroEmission 2010. Spazio agli operatori, soprattutto per l'Eolico che vive un momento di forte espansione

Preservare l’Ambiente attraverso un migliore sfruttamento delle risorse, soprattutto mediante lo sviluppo delle tecnologie nel campo delle energie rinnovabili: questo il tema di fondo del ZeroEmission Rome 2010, l’evento che la Capitale ospiterà a partire da domani e fino al 10 settembre.

L’occasione consentirà di individuare le più efficaci tecniche da impiegare sul territorio, ma anche di riunire tutti gli operatori del settore, con la possibilità di sviluppare idee e progetti per Sud Europa e bacino del Mediterraneo.

I numerosi appuntamenti e spazi espositivi coinvolgeranno le varie tematiche delle energie green. Nell’ambito del ZeroEmission saranno infatti realizzati il Salone internazionale delle tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo (Pv Rome Mediterranean); delle tecnologie e dell’industria degli impianti solari termodinamici(Csp Expo); sui cambiamenti climatici, riduzione di CO2 e mercato dei crediti di carbonio (CO2 Expo); tecnologie, attrezzature e servizi per l’industria dell’energia pulita ricavata dal sottosuolo e delle pompe di calore(Geoenergy Expo); tecnologie e sistemi per l’edilizia sostenibile (Eco House) e per l’energia eolica (Eolica Expo Mediterranean);

Forte l’affluenza delle aziende soprattutto per questo ultimo salone, che rappresenta le attività di produzione di energia verde più attive del momento. Sono infatti cresciute di oltre il 30% le aziende partecipanti rispetto allo scorso anno, per un totale di 250 imprese operanti nel settore.

I Video di PMI

Italia fuori dall’Euro: le ragioni del sì e del no