Pmi Sud: 250 mln per Rinnovabili e Innovazione

di Noemi Ricci

scritto il

In arrivo due bandi per il valore di 250 mln di euro per le Pmi di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia che investano in energie rinnovabili, risparmio energetico e innovazione, con un'attenzione particolare per le aggregazioni d'impresa

In arrivo 250 milioni di euro per le imprese delle regioni del Mezzogiorno a obiettivo convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) che investano in energie rinnovabili, risparmio energetico e innovazione. In più, per chi investe in ricerca e competitività, sono previste altre importanti agevolazioni.

Sono infatti in arrivo due bandi: il primo in ambito POI (Programma Operativo Interregionale), su energia rinnovabile e risparmio energetico 2007-2013; il secondo in ambito PON ricerca e competitività 2007-2013, già approvati dal legislatore.

L’obiettivo dei due bandi è di incentivare la realizzazione di nuove unità produttive e l’ampliamento di quelle esistenti; diversificare la produzione di un’unità produttiva con nuovi prodotti e servizi aggiuntivi; rinnovare il processo di produzione delle singole unità produttive esistenti.

Warrant Group, società di consulenza strategica, spiega come si tratti di una buona opportunità per le imprese che hanno un’unità produttiva nelle regioni a obiettivo convergenza, soprattutto perché il finanziamento non riguarda solo progetti nuovi ma anche e soprattutto programmi di investimento produttivo altamente innovativi.

Un occhio di riguardo verrà prestato alle forme di aggregazione tra più imprese, prevedendo una riserva dedicata a quelle che abbiano sottoscritto un contratto di rete. Questo, per incentivarle ad unirsi per accrescere le reciproche capacità innovative, accedendo più facilmente al credito.

I Video di PMI

Resto al Sud per giovani imprenditori