IBAN: bando GTIF per start-up green

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

AAA cercasi start-up italiane meritevoli in ambito Green Economy: il bando del network italiano dei business angels ne presenterà sei agli investitori, l'11 Febbraio 2010 a Milano, al primo Green Technologies Investment Forum

La rete italiana di investitori informali in capitale di rischio IBAN (Italian Business Angels Network) ha lanciato un bando per aziende verdi: sei start-up della Green Economy verranno supportate e presentate ad una vasta platea di investitori l’11 Febbraio 2010 a Milano, nell’ambito del Green Technologies Investment Forum, dedicato agli investimenti cross-border nel Clean-tech.

Un’occasione per le imprese – italiane e svedesi – di incontrare investitori mostrando progetti e soluzioni tecnologiche d’avanguardia finanziabili.

Il Forum è infatti organizzato in collaborazione con la Business Region Goteborg AB che opera in Svezia, uno fra i mercati europei più attivi dal punto di vista delle tecnologie pulite, ed è abbinato al bando per la selezione di 12 aziende (6 italiane e 6 svedesi) operanti nel settore.

La domanda di partecipazione e il regolamento completo sono è disponibili online sul portale IBAN. Scadenza, 20 febbraio 2010.

Entro il 29 febbraio 2010 saranno resi noti gli esiti delle selezioni: le start-up ammesse saranno affiancate da IBAN, che contribuirà attraverso un’apposita giornata di coaching in data 5 febbraio 2010 alla preparazione dell’elevator pitch.

Nel corso del Forum si potrà quindi assistere alla presentazione delle imprese selezionate, inframmezzate da due keynote speaker che cercheranno di inquadrare il mercato Green e le opportunità per investitori e imprese in Italia e in Svezia.

infine, le aziende avranno a disposizione un’area incontri dedicata dove poter dialogare direttamente con gli investitori interessati.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU