Tratto dallo speciale:

Incentivi Rinnovabili: in arrivo il Conto Energia Termico

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Conto Energia Termico, De Vincenti annuncia l'arrivo entro un mese dei tanto attesi incentivi riservati al Solare Termico, ma anche per le caldaie a biomasse e le pompe di calore.

È da un anno che i produttori di energia rinnovabile sono in attesa del Conto Energia Termico e  ora arriva una nuova promessa da pare del sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti: «il decreto è molto avanti, penso entro il mese».

Leggi cos’è il Conto Energia per il Solare Termico

Già il mese scorso il Ministero dello Sviluppo economico aveva annunciato l’arrivo de Conto Energia Termico entro ottobre [<<Leggi la notizia…].

Ma è dal vecchio Governo, quello di Berlusconi, quando il ministro dello Sviluppo economico era Paolo Romani, che si rincorrono promesse di questo tipo.

Anche a dicembre 2011 Corrado Clini, appena eletto ministro dell’Ambiente, aveva affermato che il Conto Energia Termico era praticamente pronto.

Ma del Conto Energia per il calore non si saputo più niente, neanche quando a marzo Assolterm scrisse ai ministri dell’Ambiente, Sviluppo economico e Agricoltura per averne notizia, senza ricevere risposta.

Tra  nodi ancora da sciogliere c’è la questione di come gestire la sovrapposizione tra incentivi concessi dal  futuro Conto Energia Termico e le detrazioni fiscali per il risparmio energetico (un bonus del 55% spalmato su dieci anni).

Per approfondire leggi cosa prevede il bonus del 55%

La speranza dei produttori di impianti per il solare termico, caldaie a biomasse e pompe di calore è che questa sia davvero la volta buona.

I Video di PMI

Finanziamenti energie rinnovabili e risparmio energetico