Amazon: centro green e assunzioni nel torinese

di Redazione PMI.it

scritto il

Altri 100 posti di lavoro a tempo indeterminato in provincia di Torino grazie ad Amazon: in arrivo un nuovo deposito a basso impatto ambientale.

Amazon ha annunciato l’apertura di un nuovo centro di smistamento nel torinese, a Grugliasco, struttura che sarà operativa a partire dal prossimo anno e servirà i clienti residenti nella provincia di Torino.

Grazie al nuovo deposito, di circa 11.750 mq, Amazon conta di creare oltre 100 posti di lavoro a tempo indeterminato nell’arco di un triennio. Saranno 30, infatti, i posti disponibili presso il centro, ma saranno assunti anche oltre 70 autisti.

Amazon Logistics lavorerà con diversi fornitori locali di servizi, continuando a investire nella sua rete logistica, migliorando la propria capacità di consegna.

Come ha spiegato Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia: “siamo particolarmente orgogliosi di questo nuovo sito anche da un punto di vista di impatto ambientale”.

Il centro rappresenterà infatti un’eccellenza da un punto di vista di impatto ambientale, grazie al tetto e alle facciate costruite con materiali di alta qualità per fornire un livello di isolamento ad alta efficienza termica. Sul tetto, inoltre, verrà installato un sistema di pannelli solari fotovoltaici per produrre 140 kW di energia elettrica.

Complessivamente, in Piemonte, Amazon ha creato più di 1.300 posti di lavoro a tempo indeterminato ed è già presente sul territorio con due centri di distribuzione a Vercelli e Torrazza Piemonte (TO), un deposito di smistamento a Brandizzo (TO) e, infine, il centro di sviluppo per l’intelligenza artificiale di Torino. Dal 2010 ad oggi, Amazon ha effettuato nella provincia circa quattro miliardi di investimenti.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali