Bando UE sull’economia circolare

di Teresa Barone

scritto il

Pitch internazionali e premio di 25mila euro al migliore progetto di economia circolare presentato da imprenditori e start-up: al via il Green Alley Award.

Prende il via il Green Alley Award, call promossa da ERP – European Recycling Platform e Landbell Group rivolta ad imprenditori e start-up dell’economia circolare. Il concorso europeo si rivolge alle imprese che hanno sviluppato un modello di business nelle aree dell’economia circolare digitale, del riciclo e del trattamento dei rifiuti.

Fino al 1° luglio è possibile inviare le idee di business che abbiano come obiettivo quello di soddisfare il concetto di economia circolare e generare risorse dal riciclo. Il contest si rivolge alle società che stanno per lanciare sul mercato i loro prodotti o servizi o che sono già in fase di crescita e desiderino espandersi in altri mercati europei.

GAA 2018

Tra le start-up e gli imprenditori di tutta Europa che invieranno i progett,i saranno selezionati sei finalisti che parteciperanno al GAA, invitati a Berlino il 18 ottobre per lavorare sul proprio modello di business in sessioni di incontri individuali affiancati da professionisti di LBG ed esperti esterni di economia circolare e start-up. Sono previsti pitch di 5 minuti per presentare i progetti a una giuria di esperti e a un pubblico internazionale. Il vincitore del Green Alley Award 2018 riceverà un premio in denaro di 25mila euro.

Le domande possono essere inviate online attraverso il sito web dedicato.