Sportello Confindustria per finanziamenti bancari alle Pmi

di Anna Fabi

scritto il

Protocollo d'intesa: gli sportelli di Confindustria Verona offriranno alle Pmi consulenza per le domande di finanziamento presso le principali banche.

Finanziamenti bancari e consulenza per le piccole e medie imprese di Verona grazie all’accordo tra Confindustria e principali banche nazionali e del territorio. Siglato ieri il protocollo d’intesa, che garantirà alle Pmi la certezza di presentare tempestivamente richieste di finanziamento corrette e subito evadibili.

Imprenditori e Pmi devono solo rivolgersi allo sportello bancario per ricevere piena assistenza nella compilazione della domanda e per tutta la pratica.

Secondo l’accordo, l’istituto di credito che riceve la domanda di finanziamento “certificata” tramite sportello Confindustria Verona, si impegna a rispondere entro 30 giorni.

Come funziona? All’interno di ogni singola banca, un referente si occuperà di aiutare le aziende che si rivolgono all’istituo per un finanziamento. Ecco l’elenco delle banche con cui Confindustria Verona ha stipulato l’intesa:

  1. Antonveneta (Gruppo Montepaschi);
  2. Banca Nazionale del Lavoro;
  3. Banca Popolare dell’Emilia Romagna;
  4. Banca Popolare di Sondrio;
  5. Banca Popolare di Verona;
  6. Banca Popolare di Vicenza;
  7. Cassa di Risparmio del Veneto (Gruppo Intesa);
  8. Unicredit;
  9. Veneto Banca.

Obiettivo, osservare tutti i criteri richiesti dagli istituti di credito per abbattere i tipici ostacoli alla erogzione dei finanziamenti. In questo modo si sveltiscono i tempi per banche e imprese, semplificando le procedure e uniformando le procedure: le banche possono esaminare domande chiare e complete, le aziende possono ottenere risposta in pochi giorni.

_______________________________

ARTICOLI CORRELATI

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali