Innovazione tecnologica: in arrivo il fondo Principia II

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Per le Pmi del Mezzogiorno che investono in innovazione tecnologica arriva il fondo Principia II: 63,1 mln di euro in finanziamenti. Nel prossimo futuro vedranno la luce Principia III e IV, da 10 e 20 mln

Investire nelle nuove tecnologie per ottenere un vantaggio competitivo e tentare di uscire dal difficile periodo post-crisi. Per questo fine nasce il fondo Principia II, che promuove l’impiego e l’implementazione di soluzioni innovative e hi-tech nelle Pmi del Mezzogiorno, impegnando sul territorio un valore complessivo di 63,1 milioni di euro.

In qualità di investitori nel fondo di capitale di rischio aderiscono banche, privati e Governo, incrementando le linee di finanziamento dedicate alle imprese del Sud e agli investimenti innovativi.

A coordinare il progetto di venture capital è Quantica Sgr.L’iniziativa si basa su tre linee di sostegno : imprese in fase di spin-off e start-up; Pmi in difficoltà economica; aziende che investono in Ricerca e Innovazione.

Come spiegato in un recente seminario Confundustria di presentazione del fondo, «Principia è un fondo chiuso di diritto italiano ed investe esclusivamente in azioni o altri titoli rappresentativi di capitale di rischio di società non quotate, che siano di recente costituzione (ovvero da costituire) e che abbiano come missione attività di ricerca e di utilizzazione industriale della stessa, nell ‘ ambito di nuove iniziative economiche ad alto contenuto tecnologico.

Nel prossimo futuro vedranno inoltre la luce due ulteriori fondi, Principia III e IV, che rispettivamente garantiranno unfondo da 10 e 20 milioni di euro. Principia III è già in fase di costituzione, soprattutto in virtù degli impegni presi da Unicredit nel ruolo di lead investitor e del Politecnico di Milano in qualità di partner tecnologico.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali