Incentivi per avvio di impresa con FaciliTo

di Teresa Barone

scritto il

Al via il progetto FaciliTo Giovani e Innovazione Sociale per l’avvio e lo sviluppo di imprese nel Comune di Torino: sostegno finanziario e informativo.

Il Comune di Torino ha avviato nuove misure per agevolare la nascita e lo sviluppo delle attività imprenditoriali in ambito locale e nel campo dell’innovazione sociale: con il progetto “FaciliTo Giovani e Innovazione Sociale”, il Comune si rivolge ai giovani che vogliono avviare una nuova impresa o espandere un’attività esistente, ai quali viene concesso sia sostegno finanziario (utilizzabile per coprire i costi relativi agli studi di fattibilità, alla brevettazione, alla locazione e alla costituzione del’impresa in generale) sia consulenza e accompagnamento per l’ sviluppo dei progetti imprenditoriali.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

Come aderire al bando

Il progetto è attivo da gennaio 2014 fino a dicembre 2015 e si basa sull’erogazione di contributi a fondo perduto per la trasformazione di  idee innovative in «servizi, prodotti, soluzioni capaci di creare al tempo stesso valore economico e sociale per il territorio e la comunità.» Beneficiari dell’iniziativa sono gli under 40 (aspiranti imprenditori, lavoratori autonomi o imprenditori individuali) ma anche le imprese già attive composte in prevalenza da giovani. Per aderire all’iniziativa  necessario inviare la modulistica entro il 31 dicembre 2015, previa ammissione al servizio di accompagnamento entro il 15 ottobre 2015.

Con “FaciliTo Giovani e Innovazione Sociale” gli aspiranti imprenditori e le imprese possono contare su varie iniziative di accompagnamento, oltre alla concessione di finanziamenti in conto garanzia. Sono infatti previsti servizi supplementari offerti dal network di partner pubblici e privati.

Maggiori dettagli sul progetto sono pubblicati sul sito TorinoSocialInnovation.