Contributi per l’occupazione in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi regionali alle imprese toscane per l’assunzione e la stabilizzazione dei lavoratori.

La Regione Toscana eroga incentivi alle imprese per favorire l’occupazione, agevolando le assunzioni/stabilizzazioni di giovani laureati e dei dottori di ricerca effettuate a partire dal 1 gennaio 2013.

=> Credito formativo ai disoccupati in Toscana

I contributi occupazionali sono concessi per le assunzioni o stabilizzazioni di donne disoccupate/inoccupate over 30 e assunte a tempo indeterminato, di giovani laureati, dottori di ricerca di età non superiore ai 35 anni assunti a tempo indeterminato o a tempo determinato con contratti di durata di almeno 12 mesi.

Gli incentivi sono concessi anche per i lavoratori in mobilità e di lavoratori licenziati assunti a tempo indeterminato, di lavoratori in forza all’azienda con contratti a tempo determinato trasformati in contratti a tempo indeterminato almeno 4 mesi prima della scadenza, di soggetti prossimi alla pensione in stato di disoccupazione o in mobilità non indennizzata.

=> Incentivi assunzione disoccupati alle PMI toscane

I contributi variano a seconda della categoria di lavoratori destinatari delle assunzioni o stabilizzazioni, come anche in funzione della tipologia contrattuale attivata: in alcuni casi sono anche previsti voucher formativi fino a 3mila euro per sostenere la riqualificazione del personale assunto.

Le richieste di contributo devono essere presentate a partire dal 7 febbraio e fino al 31 dicembre 2013.

Il bando è pubblicato sul sito Web Rete Toscana

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali