Incentivi assunzione lavoratori svantaggiati in Lazio

di Teresa Barone

Pubblicato 29 Ottobre 2012
Aggiornato 23 Gennaio 2023 16:17

Contributi alle imprese della Provincia di Viterbo per l’assunzione di lavoratori disoccupati: premi fino a 10mila euro e borse work experience per i nuovi assunti.

La Provincia di Viterbo sostiene le imprese locali che assumono lavoratori disoccupati o inoccupati appartenenti alle categorie svantaggiate, al fine di favorirne l’inserimento lavorativo.

Il bando pubblicato dalla Provincia di Viterbo prevede l’attuazione di due linee di intervento, una a favore delle stesse imprese che assumono e una a beneficio dei lavoratori.

Borse work experience

Per i lavoratori disoccupati o inoccupati assunti dalle imprese locali saranno erogate borse individuali work experience finalizzate all’inserimento nel mondo del lavoro (800 euro individuali per 6 mesi).

Per le imprese, invece, è prevista una premialità destinata anche agli studi professionali con sede operativa nella Provincia di Viterbo, importo che può variare in funzione della tipologia contrattuale applicata nelle nuove assunzioni.

Incentivi fino al 10mila euro

Per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato è prevista l’erogazione di un contributo pari a 10mila euro, mentre per le assunzioni con contratto a tempo determinato (minimo due anni) l’incentivo è pari a 5mila euro.

Le domande devono essere presentate entro il 18 novembre 2012.

Maggiori dettagli sui contributi sono pubblicati sul sito della Provincia di Viterbo