PMI Toscana: agevolazioni accesso al credito

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Firenze incrementa i contributi per gli investimenti delle PMI: incentivi fino al 10% del finanziamento ottenuto dalle banche convenzionate.

La Camera di Commercio di Firenze ha introdotto novità nella regolamentazione delle agevolazioni concesse per l’accesso al credito delle imprese.

Gli incentivi sono infatti incrementati fino al 10% del finanziamento ottenuto dalle PMI, per un aiuto massimo pari a 20mila euro (7500 euro per le imprese di produzione primaria di prodotti agricoli).

Agevolazioni per accesso al credito

La normativa camerale, infatti, prevede la concessione di agevolazioni alle PMI per l’accesso al credito relative alle richieste di incentivi presentate a partire dal 1 ottobre 2012, e in relazione ad alcune tipologie di investimento.

>> Scopri tutte le agevolazioni per l’accesso al credito

Si parla di finanziamenti chirografari ottenuti per investimenti produttivi, per la riqualificazione della struttura finanziaria, prestiti partecipativi, ripristino di liquidità, acquisto scorte.

Per ciascun finanziamento, inoltre, attraverso i Consorzi di garanzia fidi convenzionati o Fiditoscana è possibile ottenere una garanzia sussidiaria pari al 50% del prestito.

La nuova regola vale per le richieste di prestito presentate dal 1 ottobre 2012 e fino a esaurimento dei fondi disponibili.

Maggiori informazioni sono pubblicate sul sito della CCIAA di Firenze

>> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana