Terremoto Emilia: Bnl crea fondo di solidarietà

di Teresa Barone

scritto il

Bnl promuove un pacchetto di misure per favorire la ricostruzione nelle Province emiliane copite dal sisma: fondo di solidarietà per imprese e famiglie.

Bnl Gruppo Bnp Paribas ha annunciato la costituzione di un fondo di solidarietà a favore delle imprese e delle famiglie colpite dal sisma in Emilia Romagna.

Attraverso un plafond di 200 milioni di euro, sarà favorita la ripresa delle attività delle PMI del territorio, che potranno anche beneficiare della sospensione del pagamento delle rate dei prestiti per un periodo di sei mesi con possibilità di proroga, relativamente ai mutui accesi per gli immobili sia residenziali sia commerciali e industriali danneggiati dal terremoto.

Fondo di solidarietà per le PMI

Bnl ha anche stabilito l’azzeramento delle commissioni per i bonifici, effettuati presso la stessa banca o altri istituti di credito, destinati alla raccolta di fondi per l’emergenza terremoto.

Come ulteriore intervento a beneficio delle popolazioni terremotate, il gruppo bancario prevede anche la concessione di finanziamenti agevolati per famiglie e imprese, finalizzati agli interventi di ricostruzione.

Oltre a un prestito personale di solidarietà destinato alle persone fisiche, per le imprese sarà possibile ottenere un prestito agevolato  – destinato agli operatori economici e alle PMI.