Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione 2017: proroga domanda Voucher

di Noemi Ricci

scritto il

Proroga sportello domande 2017: tutte le istruzioni per la domanda di voucher internazionalizzazione riservato a PMI, microimprese e reti di imprese.

Prorogato il termine di apertura e chiusura dello sportello per l’invio delle domande di accesso ai Voucher Internazionalizzazione 2017. Dalle ore 12:00 del 4 dicembre fino alle ore 16:00 del 6 dicembre 2017, microimprese, PMI e reti di imprese potranno inviare le domande di contributo per progetti di accesso e consolidamento nei mercati internazionali.

=> Voucher Internazionalizzazione 2017:  Guida

Le domande vanno presentate esclusivamente online, compilate e firmate digitalmente, utilizzando la Carta nazionale dei servizi (CNS) e seguendo il percorso sul sito Invitalia:

“Accoglienza Istanze” – “Voucher per l’internazionalizzazione – Soggetti beneficiari”.

=> Nuovi Voucher per l’Export PMI

Ricordiamo che sono previste due sono tipologie di agevolazioni:

  • voucher “early stage” pari a 13.000 Euro complessivi (di cui 10.000 Euro da parte dello Stato e 3.000 da parte dell’azienda, esattamente come nella prima edizione) per progetti semestrali. Anche le imprese che hanno già beneficiato della prima edizione del voucher possono fare domanda: in questo caso, però, lo stanziamento previsto dallo Stato è di 8.000 Euro, per cui tali aziende devono versare i restanti 5.000;
  • voucher “advanced stage” pari a 25.000 Euro complessivi (di cui 15.000 Euro da parte dello Stato e 10.000 da parte dell’azienda) per progetti annuali. Tale voucher è destinato alle imprese che già esportano ma devono studiare strategie specifiche di internazionalizzazione; per tali beneficiari è prevista la possibilità di incrementare l’importo del contributo con ulteriori 15.000 Euro, a fronte della realizzazione di un progetto di internazionalizzazione con ricadute immediate sui volumi di commercializzazione all’estero.

Per l’invio delle domande collegarsi al sito InvitaliaPer maggiori informazioni è possibile contattare l’help desk alla mail exportvoucher@mise.gov.it.

Per approfondimenti: il decreto di proroga