Tratto dallo speciale:

PMI Triveneto: voucher internazionalizzazione

di Teresa Barone

scritto il

In arrivo voucher per l’internazionalizzazione a favore delle imprese del Triveneto grazie ai fondi del MISE.

Il 19% dei fondi stanziati dal MISE per erogare voucher per l’internazionalizzazione saranno erogati a beneficio delle imprese del Triveneto, prevalentemente in Veneto ma anche in Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Le risorse sono finalizzate a consentire l’ingresso nelle imprese di Temporary Export Manager.

=> Export nei distretti industriali Triveneto

Voucher

La gestione dei voucher per l’internazionalizzazione è gestita dalla GC&P di Asolo (TV), azienda accreditata dal MISE, che ha costituito un Centro di Competenza per la concessione di finanziamenti e agevolazioni;

«Il prossimo passaggio – sostiene Alberto Canepari, cofondatore di GC&P – è la scelta del Temporary Manager cui affidare l’incarico. Le aziende hanno 45 giorni di tempo per terminare l’aspetto burocratico, compilando i documenti che portano all’ingaggio del consulente. Noi abbiamo scelto di accompagnare le imprese anche in tutto ciò che riguarda l’iter burocratico, associando la consulenza in ambito di sviluppo internazionale con le competenze specifiche nella gestione di finanziamenti pubblici. In questi casi, la conoscenza dei meccanismi burocratici e la gestione delle pratiche diventano primarie. Per le imprese non è stato semplice passare la prima fase di selezione, ma la vera sfida inizia solo ora, con la progettazione delle attività che si desidera finanziare con il bando. »

I Video di PMI