Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione: nuove misure in Lazio

di Teresa Barone

scritto il

Tre nuove misure in Lazio per favorire l’internazionalizzazione delle imprese.

Proseguono gli interventi messi in atto dalla Regione Lazio per favorire l’internazionalizzazione delle imprese locali, in linea con quanto attuato finora e illustrato recentemente dal presidente Nicola Zingaretti. Si tratta di tre nuove azioni destinate a incrementare lo sviluppo delle attività locali all’estero.

=> Consorzi internazionalizzazione PMI: domande al via

I bandi

Saranno 35 milioni di euro le risorse POR FESR erogate nel prossimo quinquennio, mentre la Regione lancia il primo Master Corce Lazio in collaborazione con l’Ice a favore di 20 giovani export manager under 32.

Il 20 luglio, infine, sarà lanciata la Call for proposal della reindustrializzazione che premierà i progetti mirati a promuovere le imprese coinvolte nei mercati globali e l’internazionalizzazione di prodotto e di processo.

«L’internazionalizzazione  per le nostre imprese nel Lazio – ha affermato Zingaretti – è diventata una realtà. Non c’era un centesimo per queste politiche, mentre oggi presentiamo i 48 progetti vincitori per rafforzare la vocazione di esportare all’estero. Questa politica è figlia di un’unità di intenti dentro l’amministrazione regionale e, ovviamente, di unità a livello nazionale, siamo e vogliamo essere sempre più parte del sistema Italia».

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani