Come ottenere un finanziamento agevolato

Risposta di

Redazione PMI.it

scritto il

Dario chiede

Come mi devo organizzare se voglio accedere a finanziamenti agevolati o a fondo perduto? Quali sono i passi che devo fare con la mia azienda? E quali i fattori da tenere presenti?

Redazione PMI.it risponde

Risposta a cura di Idea Services
(per approfondimenti: esperto.risponde@ideaservices.eu)

La possibilità di fruire di queste agevolazioni dipende da più fattori: il settore dove si opera, il numero di addetti, la zona geografica di localizzazione, la forma giuridica dell’impresa, il grado di innovatività dell’iniziativa, le caratteristiche personali dell’imprenditore (età, sesso, stato di disoccupazione, etc.).

A seconda del bando o della normativa può essere finanziato:

  • studio di fattibilità del programma di investimento;
  • acquisto delle attrezzature e dei macchinari necessari;
  • progetto di internazionalizzazione;
  • progetto innovativo;
  • acquisto o ristrutturazione del locale della sede operativa.

È comunque necessario dimostrare la validità dell’iniziativa presentando un progetto con precise informazioni sull’impresa e sul piano economico-finanziario dell’attività (business plan).

Una caratteristica principale dei bandi di finanziamento è infatti che gli enti sono sempre più indirizzati a finanziare quegli imprenditori che mostrano totale consapevolezza del loro progetto escludendo quelli troppo standard, fatti solo per adempiere agli aspetti formali del bando.

È fondamentale che l’imprenditore in cerca di finanziamenti abbia dunque ben chiare tutte le sfumature del progetto che intende portare avanti e che contribuisca pienamente alla redazione del business plan e non affidarlo esclusivamente ad un supporto esterno.

Sintetizzando, per richiedere un finanziamento agevolato debbono essere chiari i seguenti passaggi:

  • Avere un progetto di impresa con relativo business plan chiaro, veritiero, corretto e che sia in grado di dimostrare la fattibilità e sostenibilità dell’iniziativa imprenditoriale.
  • Verificare l’esistenza di bandi adatti a finanziare il progetto;
  • Selezionare il bando più adatto al progetto;
  • Verificare le condizioni formali richieste dal bando quindi se sono posseduti i requisiti
  • Seguire le procedure descritte nel bando per inviare la domanda
  • Seguire correttamente tutti gli step per la rendicontazione.

Ovviamente questa è un’attività che richiede preparazione ed attenzione fare le cose da soli non è impossibile ma si rischiano facilmente buchi nell’acqua, essere seguiti da esperti da maggiori garanzie di successo, ma mai la certezza assoluta.

Per approfondimentiinfo@ideaservices.eu