Finanziamenti INAIL: click day 2013 al via

di Barbara Weisz

scritto il

Le imprese potranno inoltrare le domande telematiche, già compilate in base alle procedure previste, e accedere ai 155 mln di fondi per i progetti sulla sicurezza sul lavoro.

Appuntamento il 18 aprile per partecipare, tramite procedura online al bando INAIL che, come ogni anno, finanzia i progetti delle imprese volti per migliorare la sicurezza sul lavoro: per l’invio delle domande, il click day avverrà fra le 16:00 e le 17:00, in base alle specifiche dell’Istituto.

=>Bando INAIL 2013: come fare domanda per i contributi a fondo perduto

Si tratta dei finanziamenti ISI 2012, pari 155 milioni di euro per il 2013: INAIL garantisce fino al 50% delle spese (in conto capitale) per la realizzazione di progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
Il contributo può variare da 5mila a 100mila.

Le imprese che partecipano al bando – aperto a tutte le aziende, anche individuali, purché iscritte alla Camera di Commercio – hanno già compilato la domanda online.

=>Scopri il contributo INAIL per la Sicurezza sul Lavoro delle PMI

Domanda online

La procedura telematica prevede tre fasi.

La prima fase (registrazione in vista dell’invio) è attiva dallo scorso 11 aprile: sul sito INAIL (sezione Punto Cliente) è necessario richiamare l’applicazione Incentivi alle imprese – Isi.

Appare un menù, da cui selezionare la voce “Accesso allo sportello“, da cui si accede alla pagina con l’indirizzo del canale di accesso allo sportello informatico, da copiare e conservare.

Click Day il 18 aprile

A questo punto si passa alla seconda fase (accesso allo sportello telematico) il 18 aprile : per accedere, bisogna utilizzare l’indirizzo acquisito e copiato al termine della fase di autenticazione.

La terza fase si attiva dieci minuti prima dell’ora dedicata al click day, quindi alle 15.50: sulla “pagina di accesso” comparirà l’indirizzo della “pagina di invio“, che funzionerà da sportello informatico e in cui sarà inserito a cura dei partecipanti il proprio codice identificativo per l’inoltro della domanda.

Attenzione: si raccomanda di fare l’aggiornamento della pagina prima della fase 2 e della fase 3, quindi a partire dalle 14:00 del 18 parile (per far comparire la pagina di accesso allo sportello telematico) e dopo le 15:50 per visualizzare l’indirizzo della pagina di invio.

Ripartizione fondi

Ricordiamo che il bando ripartisce i 155,352 milioni stanziati per il 2013 nel seguente modo:

  • 9,102 milioni di euro per i progetti relativi all’adozione di modelli organizzativi per la gestione della sicurezza (di cui all’art. 11, comma 1, lettera a, Dlgs 81/2008, sono trasferite dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali).
  • 146,250 milioni di euro sono invece le risorse Inail (comma 5 dello stesso articolo di legge) destinate a progetti di investimento (strutturali e macchine), oppure a quelli relativi all’adozione di un sistema di responsabilità sociale certificato SA 8000 o alle modalità di rendicontazione sociale da parte terza indipendente.

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI