PMI innovative: la Guida StarsUp

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Mini guida alle PMI innovative: definizioni, agevolazioni e normativa, anche per le piccole e medie imprese non caratterizzate da un elevato livello di innovazione.

Realizzata dael Team di StarsUp, è online un’utile Guida per PMI innovative che delinea tutte le caratteristiche di questo tipo di società, per le quali sono previste molte delle agevolazioni già istituite per le start-up innovative.

=> Start-up innovative e PMI innovative: confronto

Nella Guida PMI innovative..

  • Significato di PMI innovativa;
  • agevolazioni e le misure governative volte a sostenerle;
  • sezione speciale del Registro delle imprese riservata alle PMI innovative;
  • Fondo di Garanzia per le PMI;
  • Equity Crowdfunding;
  • Certificazione del bilancio;
  • agevolazioni fiscali per chi investe in queste imprese;
  • stock option e work for equity;
  • Piattaforma #ItalyFrontiers.

=> Startup e PMI innovative: novità 2016

Sostegno alle PMI

Vengono inoltre fornite interessanti informazioni anche circa altre misure a supporto delle PMI, non solo quelle innovative, tra le quali:

  • quelle a tutela della proprietà industriale (Marchi +2 e Disegni +3);
  • Horizon 2020;
  • Patent Box;
  • credito d’imposta per spese in Ricerca & Sviluppo (R&S).

Per ogni sezione vengono proposti dei suggerimenti di approfondimento della tematica trattata.

=> PMI innovative eccellenti: c’è ancora da fare

Normativa

A livello normativo vengono ricordati gli interventi di maggiore rilievo:

  • Decreto Crescita 2.0 (Dl n. 179/2012) che ha introdotto il concetto di start-up innovativa, concedendo loro particolari agevolazioni, e ha rafforzato i Confidi;
  • Decreto Destinazione Italia (Dl n.145/2013) che ha riformato la disciplina sull’autoimprenditorialità, ha previsto crediti d’imposta per le attività di R&S, agevolazioni a favore di chi investe in digitalizzazione ed internazionalizzazione e disposizioni finalizzate a facilitare l’emissione di mini-bond da parte delle PMI;
  • Decreto Competitività (Dl n. 91/2014) che introduce nuovi crediti d’imposta per chi investe in beni strumentali nuovi, modifica la disciplina ACE, semplifica le procedure per la quotazione delle imprese e per l’emissione di obbligazioni societarie e dispone agevolazioni per l’accesso al credito delle imprese;
  • Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) che rinnova il credito d’imposta per R&S e introduce il Patent Box;
  • Decreto Investment Compact che ha introdotto la disciplina a favore delle PMI innovative, ha modificato quella del Patent Box e ha potenziato il Fondo Centrale di Garanzia delle PMI.

La guida si chiude con un’interessante sezione dedicata alle risposte alle domande più frequenti (FAQ) poste sul tema.

.