Tratto dallo speciale:

Blockchain, IoT e Intelligenza Artificiale: attivo il Fondo nazionale

di Redazione PMI.it

scritto il

Fondo per le tecnologie abilitanti la Transizione 4.0, decreto attuativo: finanziamenti agevolati per i progetti innovativi basati su Blochchain, IoT e IA.

Firmato il decreto attuativo del MiSE per l’attivazione del Fondo per lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di Intelligenza Artificiale, Blockchain e Internet of Things, istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico con una dotazione iniziale di 45 milioni di euro. Obiettivo, promuovere la competitività del sistema imprenditoriale italiano attraverso progetti di ricerca e innovazione legati al programma Transizione 4.0.

Il Fondo co-finanzia la realizzazione dei progetti, anche in combinazione con altre risorse nazionali o comunitarie. Con le nuove risorse, ha spiegato il ministro Giancarlo Giorgetti:

il MiSE sostiene la nascita e la crescita di imprese innovative favorendo lo sviluppo e il trasferimento tecnologico dal mondo della ricerca, anche attraverso la sperimentazione, l’utilizzo e la diffusione di soluzione come l’Intelligenza artificiale e la Blockchain.

Con un successivo provvedimento saranno rese note le modalità e i termini di presentazione delle domande. Una quota dei finanziamenti è riservata alle attività situate nel Centro-Sud (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna) ma, se entro sei mesi dall’apertura dei termini per la presentazione delle domande, i progetti in queste regioni non saranno partiti, le risorse saranno dirottate ai progetti aventi localizzazione in tutto il territorio nazionale.