Tratto dallo speciale:

GoBeyond 2021: 40mila euro per nuove idee d’impresa

di Redazione PMI.it

scritto il

La call for ideas che incoraggia lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali: in palio premi in denaro e programmi di accelerazione.

GoBeyond 2021 è la call for ideas promossa dal Gruppo Sisal e CVC Capital Partners, che con questa iniziativa incoraggiano lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane. L’obiettivo, infatti, è consentire alle startup con elevato potenziale innovativo di trasformarsi in progetti concreti e di valore. La call si rivolge sia ai singoli candidati sia ai team di persone, non necessariamente titolari di impresa. Possono anche candidarsi le MPMI indipendentemente dalla nazione di costituzione, che abbiano una organizzazione stabile in Italia.

Grazie a un approccio di execution innovativo e fondato sull’esperienza di un network di realtà di successo, ai vincitori del contest verranno offerti premi in denaro e servizi di acceleramento. È possibile presentare le domande all’interno di due categorie:

  • Per un futuro sostenibile: vi rientrano i progetti che puntano a risolvere problematiche della società, del territorio e delle persone generando un impatto positivo per la comunità (focus su green & sustainability, economia circolare, salute e benessere, cultura ed educazione, women’s empowerment, business resilience o inclusione sociale);
  • Per un Paese tecnologico e digitale: i progetti devono mettere al centro l’innovazione tecnologica, portati avanti da startup che hanno un focus su intelligenza artificiale, cyber security, IoT, machine learning, blockchain, industria 4.0, e-commerce e logistica.

=> Confronta: Confindustria Connext 2021: call per startup innovative

Per quanto riguarda i premi, ai vincitori di ciascuna categoria spettano un contributo pari a 40mila euro e la possibilità di usufruire nei primi 6 mesi di avvio del progetto, di un supporto da parte degli “Enabling Partner” per l’agevolazione del networking, del setting e per lo sviluppo del programma previsto. Sono previste anche menzioni speciali, mentre per la startup più meritevole e in linea con i requisiti indicati è previsto anche un percorso di accelerazione di 6-8 mesi che accompagneranno la crescita del progetto imprenditoriale verso modelli di business sostenibili. Le candidature possono essere inviate entro il 31 ottobre 2021, come illustrato sul portale ufficiale e sul bando.