Ristoro Lazio IRAP: domande al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via il bando promosso dalla Regione Lazio per concedere contributi pari alla rata dell’acconto IRAP 2020 alle MPMI e Partite IVA.

È online sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio il bando “Ristoro Lazio Irap”, basato su un fondo pari a 51 milioni di euro a fondo perduto per sostenere la liquidità delle micro, piccole e medie attività economiche del territorio.

=> Covid Lazio: meno restrizioni per le attività commerciali

Il bando, che ha come fine quello di supportare i settori particolarmente colpiti dalla crisi causata dal Covid-19, apre lunedì 11 gennaio e si rivolge ai liberi professionisti titolari di partita IVA e alle MPMI appartenenti a 283 distinti codici Ateco. Il ristoro consiste in un contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 25mila euro a impresa, pari alla rata dell’acconto IRAP 2020 originariamente dovuta dalle imprese entro il 30 novembre.

Con questi 51 milioni di euro la Regione Lazio vara una ulteriore manovra di sostegno alla liquidità delle imprese, per dare respiro a diversi settori, dal commercio al turismo, dai pubblici esercizi ai servizi alla persona, dalle filiere del benessere e del tempo libero a quelle di cultura e sport – commenta l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli.

Le domande di partecipazione al bando possono essere inviate esclusivamente per via telematica attraverso il portale dedicato, che sarà attivo dalle 10.00 di lunedì 11 gennaio fino alle 10.00 di lunedì 8 febbraio.

I Video di PMI