Eco-incentivi moto: contributi statali al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Eco incentivi 2020, al via i nuovi contributi statali per acquisto di moto e scooter elettrici o ibridi, prenotazioni aperte con rottamazione.

A partire dal 22 luglio è possibile prenotare il nuovo contributo statale per l’acquisto con rottamazione di moto e scooter elettrici o ibridi. E da primo agosto via libera anche ai nuovi acquisti agevolati senza rottamazione.

Per fruirne è necessario utilizzare la piattaforma online ecobonus.mise.gov.it, per la prenotazione del contributo. Gli sconti moto previsti sono pari al:

  • 30% del prezzo fino a 3.000 euro senza rottamazione;
  • 40% del prezzo fino a 4.000 euro con rottamazione.

Operative anche le altre novità sugli incentivi auto 2020. Per veicoli nuovi di categoria L a due, tre o quattro ruote, ibridi o elettrici ( L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e) è stato introdotto sia il contributo al 30% del prezzo d’acquisto senza ricorrere alla rottamazione, sia aumentato al 40% il contributo già previsto con la rottamazione.

=> Guida agli incentivi auto e moto 2020

Con la conversione in legge del Decreto Rilancio e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, sono diventate operative le regole per i nuovi eco-incentivi.

I Video di PMI

Guida alle Agevolazioni fiscali per persone con disabilità