Bando Sviluppo Impresa: voucher e servizi

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuovo bando della Camera di Commercio di Roma per favorire lo sviluppo delle microimprese e PMI del territorio.

La Camera di Commercio di Roma promuove il nuovo Bando Sviluppo Impresa per sostenere le imprese locali nella fase successiva alla loro costituzione, favorendone lo sviluppo dell’attività produttiva e incentivando la digitalizzazione e l’innovazione dei processi e dei prodotti.

Possono beneficiare delle agevolazioni le microimprese e le PMI attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese, che abbiano ottenuto un finanziamento garantito o cogarantito da un Soggetto Attuatore dell’iniziativa a partire dal 1° luglio 2019.

Il bando prevede tre misure di intervento basate sulla concessione di voucher per il costo di servizi ad alto valore aggiunto erogati dai Consorzi Fidi. Le misure sono:

  • voucher accompagnamento e tutoraggio startup;
  • voucher monitoraggio e sostegno alle PMI;
  • voucher digitalizzazione e innovazione.

Ciascuna impresa può accedere solo a una delle misure, ottenendo un voucher di importo variabile tra 2500 e 5mila euro.

L’ente camerale attiva anche due misure accessorie del valore di 2500 euro ciascuna per valorizzare gli investimenti effettuati dalle imprese in uno dei tre ambiti:

  • voucher abbattimento tassi in conto interesse;
  • voucher abbattimento costo garanzia.

Le domande possono essere inviate fino al 31 dicembre 2019, come illustrato sul bando.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali