Contributi alle imprese editoriali

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuove risorse in arrivo a favore delle micro, piccole e medie imprese con testate giornalistiche a carattere locale.

La Regione Toscana promuove un bando per sostenere le imprese editoriali attive in ambito locale. Grazie a un budget di 1,4 milioni di euro, infatti, l’amministrazione si propone di supportare le microimprese e PMI editoriali attive anche come testate giornalistiche sul territorio.

=> Editoria: risorse per startup e digitale

Categorie

Sono coinvolte nel progetto tutte le MPMI che rientrano nelle seguenti categorie:

  • emittenti televisive operanti come operatori di rete o fornitori di servizi media audiovisivi in ambito digitale terrestre;
  • emittenti radio via etere;
  • quotidiani e periodici con diffusione online;
  • stampa periodica regionale non veicolata da quotidiani a diffusione nazionale;
  • agenzie di stampa quotidiana via web;
  • associazioni di imprese con testate giornalistiche appartenenti anche a più di una categoria precedente.

Contributi

Le imprese possono ricevere un contributo economico per coprire fino all’80% dei costi relativi a progetti informativi caratterizzati da un profilo innovativo dal punto di vista dei contenuti, e da un aspetto prettamente tecnico in tema di trasparenza dell’Amministrazione.

Domande

Le domande possono essere inviate online dal 12 aprile 2019 previo rilascio delle credenziali di accesso, come illustrato sul bando. È possibile aderire al bando entro il 22 maggio 2019.