Tassi antiusura, le tabelle trimestrali

di Barbara Weisz

scritto il

In Gazzetta Ufficiale i tassi medi praticati dalle banche per determinare le soglie anti-usura: le tabelle del Ministero e il calcolo.

Sono in vigore dal primo aprile 2018 i nuovi tassi antiusura, che si applicano fino al prossimo 30 giugno 2018. Sono previsti dal decreto ministeriale dell’Economia del 28 marzo, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il successivo 31 marzo. Il provvedimento contiene le tabelle con i tassi effettivi globali medi, che gli istituti finanziari devono esporre in tutte le sedi aperte al pubblico in modo chiaro e visibile.

Per determinare il tasso usurario, bisogna partire dai tassi medi appena pubblicati, aumentarli di un quarto, e aggiungere un margine di ulteriori quattro punti percentuali. In pratica, la differenza fra i tassi medi e quelli usurari (che sono illegali), non può superare gli otto punti percentuali.

I tassi medi applicati dalle banche vengono comunicati trimestralmente in base alla legge 108/1996, che serve a contrastare il fenomeno dell’usura. In tabella, i tassi medi per le diverse tipologie di operazioni.

Tipologia di operazione Classi di importo tassi medi annui tassi soglia annui
Aperture di credito in conto corrente fino a 5mila euro
oltre i 5mila euro
10,96
8,74
17,7000
14,9250
Scoperti senza affidamento fino a 1500 euro
oltre i 1500 euro
15,90
14,73
23,8750
22.4125
Finanziamenti anticipi sui crediti,
sconto di portafoglio commerciale,
finanziamenti all’importazione, anticipo fornitori
fino a 50mila euro
da 50mila a 200mila  euro
oltre 200mila euro
7,32
5,24
3,27
13,1500
10,5500
8,0875
Credito personale 9,94 16,4250
Credito finalizzato 9,36 15,7000
Factoring fino a 50mila euro
oltre 50mila euro
5,22
2,64
10,5250
7,3000
Leasing immobiliare tasso fisso
Leasing immobiliare tasso variabile
3,82
3,17
8,7750
7,9625
Leasing aeronavale e su autoveicoli fino a 25mila euro
oltre 25mila euro
7,19
6,39
12,9875
11,9875
Leasing strumentale fino a 25mila euro
oltre 25mila euro
8,05
4,45
14,0625
9,5625
Mutui con garanzia ipotecaria tasso fisso
Mutui con garanzia ipotecaria tasso variabile
2,77
2,41
7,4625
7,0125
Prestito contro cessione quinti stipendio o pensione fino a 15mila euro
oltre 15mila euro
11,75
8,83
18,6875
15,0375
Credito revolving 16,14 24,1400
Finanziamenti con utilizzo carta di credito 12,21 19,2625
Altri finanziamenti 10,18 16,7250