Provincia di Bergamo: incentivi per nuove assunzioni

di LavoroImpresa

scritto il

Dalla Provincia di Bergamo sono in arrivo risorse economiche pari a 680.000 euro per incentivare le imprese ad assumere giovani e disoccupati nonché stabilizzare i lavoratori atipici. L'intervento tenta di favorire l'inserimento in azienda sia di giovani inoccupati o disoccupati ovvero assunti con contratti atipici e precari sia lavoratori over 35 disoccupati da almeno sei mesi e regolarmente iscritti ai Centri per l'impiego.

=> Leggi gli ultimi dati sull’occupazione in Italia

Destinatarie dell'agevolazione sono tutte le imprese che effettuano assunzioni o procedono alla stabilizzazione di lavoratori residenti o domiciliati in provincia di Bergamo. In particolare sono agevolabili le assunzioni di:

  • giovani di età  compresa tra i 18 e i 35 anni inoccupati, disoccupati o in forza all'azienda con contratti di lavoro atipici o precari;
  • lavoratori disoccupati da almeno sei mesi.

=> Scopri tutti gli incentivi all’occupazione

Gli incentivi arrivano a 5.000 euro nel caso di assunzioni di giovani a tempo indeterminato con contratto, anche part time, di almeno 20 ore settimanali. Tale importo si riduce a 3.000 euro sia nel caso in cui il giovane venga assunto a tempo determinato per almeno 9 mesi, anche part time, di almeno 20 ore settimanali sia nel caso di stabilizzazione dei rapporti di lavoro atipici in rapporti di lavoro stabili e trasformazione da tempo determinato a tempo indeterminato.

Nel caso di assunzioni di over 35 l'incentivo è di 4.000 euro per i contratti a tempo indeterminato, anche part time, di almeno 20 ore settimanali e di 2.000 euro per i contratti a tempo determinato di almeno 9 mesi e 20 ore settimanali anche part time.

Per ottenere l'incentivo l'azienda, a seguito dell'assunzione del lavoratore, deve presentare la domanda alla Provincia di Bergamo entro il prossimo 31 dicembre. L'effettiva liquidazione dell'incentivo avverrà  dopo aver presentato il modello di richiesta di liquidazione, subordinata all'avvenuto superamento del periodo di prova. Gli incentivi saranno erogati in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande e, comunque, fino all'esaurimento della somma stanziata pari a 680.000 euro.

Bando e modelli per richiedere l'incentivo sono disponibili sul sito della Provincia di Bergamo.