Bando Occupa-MI per piccole imprese di Milano

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio e Comune di Milano hanno stanziato 2,5 milioni di euro per il sostegno alle micro, piccole e medie imprese che abbiano sede legale e operativa nella provincia del capoluogo lombardo.

=> Scopri gli altri incentivi alle imprese

Il bando nasce con la finalità  di favorire le assunzioni a tempo indeterminato o determinato (o le stabilizzazioni di lavoratori già  presenti alla data di pubblicazione del bando all'interno delle strutture dell'azienda), con un'attenzione particolare per i più giovani.

L'avviso pubblico è articolato in tre misure, con altrettanti fondi rivolti a nuove imprese nate da meno di 48 mesi, PMI nate da più di 48 mesi e microimprese nate da più di 48 mesi:

  • Misura 1 per le nuove imprese con meno di 48 mesi: sono stati stanziati 1,2 milioni di euro, con contributi compresi tra 3 e 7 mila euro per favorire l'assunzione a tempo indeterminato, l'assunzione a tempo determinato o la trasformazione di contratti da tempo determinato a indeterminato.
  • Misura 2 per le piccole e medie imprese con più di 48 mesi: sono stati stanziati 700 mila euro, con contributi compresi tra 3 e 6 mila euro, per favorire l'assunzione a tempo indeterminato e la trasformazione di contratti da tempo determinato a tempo indeterminato.
  • Misura 3 per le microimprese con più di 48 mesi: sono stati stanziati 600 mila euro, con contributi tra i 3 e i 6 mila euro, per favorire l'assunzione a tempo indeterminato e la trasformazione di contratti da tempo determinato a tempo indeterminato.

=> Consulta tutti i bandi regionali

Per richiedere l'accesso ai contributi è sufficiente inviare le apposite domande (scaricabili, insieme al bando, da questo collegamento), esclusivamente in via telematica, dal portale servizionline.mi.camcom.it. C'è tempo fino al 14 giugno 2013.