Pensioni

Tutte le novità 2015 sul sistema previdenziale in vigore dal 2012, con le successive modifiche in tema di rivalutazioni, esodati, contributi di solidarietà e pensioni d'oro: calcolo della pensione con il sistema contributivo, requisiti di accesso ed età pensionabile, contributi INPS e delle altre casse previdenziali, gestione separata, pensioni anticipate e integrative, fondi pensionistici, cassetto previdenziale del cittadino.

Riforma Pensioni INPS: le anticipazioni di Boeri

Tito Boeri Il presidente dell'INPS, Tito Boeri, anticipa la proposta che si appresta a fare al Governo il prossimo giugno in tema di Riforma delle Pensioni, tra le quali la pensione il primo del mese, la garanzia di un reddito minimo per gli over 55 in condizioni di povertà, maggiore flessibilità in uscita dal lavoro e un netto taglio dei privilegi per recuperare risorse per rendere più equo il welfare. Da giugno, annuncia Boeri: L'INPS vuole «realizzare un’operazione socialmente importante: pagare tutte le prestazioni, dalle pensioni alle indennità di accompagnamento, il primo di ogni mese...

Tetto pensioni: il calcolo dal 2015, istruzioni INPS

Pensioni L'INPS spiega come si calcola l'assegno applicando il tetto pensioni previsto dalla Legge di Stabilità ai trattamenti che dal 2012 conteggiano le quote maturate con il contributivo: le regole sono dettagliate nella circolare n. 74/2015, relativa alle novità previdenziali inserite in Legge di Stabilità (tetto pensioni, niente penalizzazioni pensioni anticipate). => Pensione anticipata, niente penalizzazione fino al 2017 Normativa Il riferimento normativo, per il tetto pensioni, è il comma 707 della legge 190/2015 (la manovra economica). Prevede che l'importo complessivo della...

Esodati: le salvaguardie 2015

Pensioni INPS L'INPS ha aggiornato e comunicato i dati relativi alla cosiddetta “Operazione salvaguardia”, ovvero sulle pensioni erogate a i lavoratori esodati, rimasti senza pensione né stipendio dopo la Riforma delle Pensioni Fornero-Monti, ai quali si applicano le norme pre-riforma. Al 3 aprile 2015 si contavano 110.545 pensioni certificate (erano 97.996 a gennaio 2015), su un totale di 170.230 posizioni individuate dalle 6 salvaguardie, con 69.693 trattamenti liquidati (erano 64.077 a gennaio 2015). => Vai allo Speciale Esodati Prima salvaguardia La prima salvaguardia dalla Riforma...

Pensione anticipata: niente penalizzazione fino al 2017

pensioni (1) Ecco tutte le procedure INPS per coloro che vanno in pensione anticipata dal primo gennaio 2015 e maturano il requisiti di anzianità contributiva entro la fine del 2017: sono descritte nella circolare INPS 74/2015, che di fatto comprende tutte le novità in materia previdenziale previste dalla Legge di Stabilità. Una prima parte è dedicata al tetto massimo delle pensioni di coloro che calcolano la quota amturata dal 2012 con il contributivo (non si può più superare l'80% dell'ultima retribuzione, ovvero il limite previsto dal regime retributivo), mentre la seconda parte riguarda la...

Fondi pensione: riscatto e trasferimento

Fondi pensione Prima della maturazione del diritto alla pensione, in caso di perdita dei requisiti di partecipazione a una forma di previdenza complementare, è possibile effettuare il trasferimento della propria posizione ad altra forma pensionistica esercitando il riscatto. Secondo gli Statuti e i regolamenti inerenti i fondi pensione (articolo 14 D.lgs. 5 dicembre 2005, n. 252), quando vengono meno i requisiti viene stabilito: Il trasferimento ad altra forma pensionistica complementare alla quale il lavoratore accede in relazione alla nuova attività; Il riscatto parziale; il riscatto...

Ricostituzione della pensione: come funziona

Pensione La ricostituzione della pensione è una variazione dell'importo dell'assegno determinata dal fatto che vengono accreditati nuovi contributi (versati a dvuti) in data successiva a quella della decorrenza originaria. In pratica, è un ricalcolo della pensione che interviene nel caso in cui intervengano cambiamenti sui contributi versati che hanno effetto sul calcolo dell'assegno. Dopo che l'INPS ha appena comunicato le ricostituzioni effettuate con effetto sull'assegno di questo aprile 2015, vediamo breveente come funziona l'istituto della ricostituzione della pensione. => Pensioni:...

Professionisti: ricongiunzione contributi INPS 2015

INPS Con la Circolare n. 68/2015 l'INPS fornisce indicazioni in merito alla ricongiunzione dei periodi assicurativi ai fini previdenziali per i liberi professionisti, relativamente alle domande presentate nel corso del 2015. => Ricongiunzione contributi INPS online dal 16 marzo Più in particolare l'Istituto rende noto di aver aggiornato le tabelle necessarie per la predisposizione dei piani di ammortamento degli oneri relativi alle domande di ricongiunzione presentate nel corrente anno 2015 in base al tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di...

Pensioni: esodati in mobilitazione

esodati La Rete dei Comitati ha deliberato l'attivazione urgente di una mobilitazione volta a smuovere il Governo ed il Parlamento e a sensibilizzare l'opinione pubblica in merito all'annoso problema dei lavoratori esodati. Tra le attività previste, un presidio degli esodati al Ministero del lavoro il 9 aprile 2015. L'obiettivo è chiaramente quello di dare una soluzione definitiva di salvaguardia dalla Riforma delle Pensioni Fornero per tutti gli esodati rimasti fuori dai 6 provvedimenti finora attuati. => Esodati sesta salvaguardia pensionistica: nuove disposizioni INPS Con il presidio al...

Pensioni: ricostituzioni da aprile

Aprile Con il Messaggio n. 2294/2015, l'INPS ha comunicato che sono state effettuate effettuate le ricostituzioni delle pensioni elaborate a livello centrale nel corso dei mesi di febbraio e marzo 2015, con effetto a partire dalla rata di pensione di aprile 2015. Le operazioni di ricostituzione automatica delle prestazioni si applica alle pensioni: con conguagli fiscali a seguito della liquidazione di eventuali altre prestazioni, del venir meno di prestazioni erogate da altri Enti, della variazione dell’imponibile IRPEF, della variazione delle detrazioni d’imposta, del venir meno della...

Pensione futura: da maggio a casa il calcolo INPS

Busta arancione Arriverà a maggio la tanto attesa busta arancione, il sistema con il quale l'INPS fornirà una simulazione della pensione futura sulla base delle regole imposte dall'ultima Riforma delle Pensioni, di quanto versato finora, della retribuzione attesa e della data presunta di ritiro dal lavoro. => Pensione anticipata e reddito minimo: il piano INPS La novità riguarda 10 milioni di italiani, si tratta di un sistema di calcolo del quale si parla ormai da molti anni e che permetterà ai lavoratori di ottenere una proiezione della propria pensione fornendo risposte a domande quali quando...

X
Se vuoi aggiornamenti su Pensione futura: da maggio a casa il calcolo INPS

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy