Pensioni

Tutte le novità 2015 sul sistema previdenziale in vigore dal 2012, con le successive modifiche in tema di rivalutazioni, esodati, contributi di solidarietà e pensioni d'oro: calcolo della pensione con il sistema contributivo, requisiti di accesso ed età pensionabile, contributi INPS e delle altre casse previdenziali, gestione separata, pensioni anticipate e integrative, fondi pensionistici, cassetto previdenziale del cittadino.

Pignoramento pensione: limiti e garanzie

Pignorabilità pensioni Divieto di pignoramento della pensione oltre il minimo necessario per vivere in maniera adeguata. A stabilirlo la Corte di Cassazione (ordinanza n. 24536 depositata il 18 novembre 2014) in cui riprende l’orientamento espresso dalla Corte Costituzionale (sentenza n. 506 del 2002). L’ultimo stipendio/pensione affluito sul conto corrente del debitore, inoltre, non può essere pignorato e resta nella sua piena e totale disponibilità. => Pignoramento nullo se sproporzionato Limiti Le somme dovute a titolo di pensione, stipendio, salario o di altre indennità relative al rapporto di...

Fondi pensione: il nuovo rating per gli investitori

Fondi anticrisi Il rating, ovvero il "giudizio" espresso dalle agenzie su titoli e prodotti finanziari, non può essere l'unico criterio utilizzato dai fondi pensione per scegliere quali investimenti effettuare: lo ha stabilito un decreto legislativo approvato dal Governo nel Consiglio dei Ministri dello scorso 10 febbraio, in recepimento di una direttiva europea (la 2013/14/UE). L'obiettivo della norma: tutelare maggiormente coloro che investono nei fondi pensione. => Fondi pensione, la corretta tassazione Nuovo rating Le nuove disposizioni si applicano agli enti pensionistici aziendali e...

Esodati Sacconi in pensione: al via il pagamento

pensioni (1) Ecco le istruzioni operative INPS per il prolungamento del trattamento di sostegno al reddito in favore dei lavoratori esodati nel 2010 rimasti scoperti nel 2014: si tratta dei cosiddetti "esodati Sacconi", in base all'articolo 12, comma 5, del decreto legge 78 del 2010. Le indicazioni INPS sono contenute nel messaggio 1094 del 12 febbraio 2015. In pratica, il prolungamento è concesso per un numero di mensilità pari al tempo necessario per raggiungere i requisti per la pensione. => Pensioni, esodati Sacconi: prorogato il sostegno al reddito Il prolungamento del sostegno al...

TFR in busta paga: guida pratica

TFR Ottenere l'anticipo del TFR (Trattamento di Fine Rapporto) in busta paga, in ossequio a quanto definito dalla Legge di Stabilità, una possibilità concreta da marzo 2015 per 12mila dipendenti del settore privato (da almeno sei mesi). I lavoratori possono lasciare in azienda o in un fondo pensioni il proprio TFR fino a conclusione del rapporto di lavoro oppure farsene versare mensilmente una parte, ma conservando il vero e proprio "tesoretto" in vista della pensione. => Anticipo TFR: il meccanismo nella Legge di Stabilità 2015 Sperimentazione Il relativo Dpcm (all'esame del...

Fondi pensione: la corretta tassazione

agenzia entrate L'aumento delle tasse sui fondi pensione previsto dalla Legge di Stabilità si applica a tutte le tipologie di previdenza complementare, e per tenere conto degli investimenti in titoli di Stato, i redditi derivanti da questi investimenti concorrono alla base imponibile per il 62,5%: è una delle precisazioni contenute nella circolare applicativa 2/E dell'Agenzia delle Entrate sull'aumento al 20% delle tasse ai fondi pensione. Il riferimento normativo sono i commi 621, 622, 624, dell'articolo 1 della legge 190/2015 (la Legge di Stabilità, appunto). => Fondi pensione, aumento tasse:...

Esodati: domande Sesta Salvaguardia entro il 2 marzo

Fondi Pensione In scadenza i termini per accedere alla sesta salavaguardia (legge 147/2014) che tutela 32.100 esodati. Tutti i lavoratori esodati compresi nella salvaguardia dovranno presentare istanza al Ministero dell'Istruzione e la Ricerca (MIUR) di accesso al beneficio entro il 2 marzo 2015. A dettare le modalità di presentazione delle domande di cessazione dal servizio per il personale docente destinatario della sesta salvaguardia è una nota n. 4441/2015 dello stesso MIUR. => Esodati sesta salvaguardia: disposizioni INPS La scadenza riguarda il personale docente e Ata della scuola che...

Pensioni autonomi: assegni familiari ridotti

Assegni familiari Gli assegni familiari concessi ai lavoratori autonomi in pensione sono talmente bassi da rasentare lo scandalo, soprattutto se paragonati a quelli degli ex dipendenti. Stiamo parlando dell'irrisoria cifra di 10 euro e 21 centesimi al mese per ogni familiare a carico. Importo che, tra l'altro, è fermo dal 1988 quando è entrata in vigore la legge 153: 27 anni fa. A fronte di questa analisi l'ANAP-Confartigianato chiede al Parlamento e al Governo di porre fine alla discriminazione tra lavoratori autonomi e dipendenti, equiparando gli importi degli assegni familiari riconosciuti ai...

Contributi INPS volontari: guida in pillole

Inps Per incrementare l'importo della pensione i lavoratori possono versare contributi INPS a proprio carico. Un’opportunità valida per dipendenti o parasubordinati (collaborazioni coordinate e continuative, contratti a progetto), autonomi (artigiani, commercianti, professionisti in Gestione Separata, ecc.) e titolari di assegni di invalidità. Possono essere coperti con la contribuzione volontaria i periodi di inattività lavorativa come aspettativa non retribuita o contratto part-time (orizzontale o verticale) o in occasione di congedi per formazione o gravi e documentati motivi...

INPS: controversie su contributi e previdenza

INPS I soci di società commerciali sono tenuti al pagamento dei contributi INPS alla gestione commercianti dilazionati in quattro rate annuali (L. 662/1996): se ciò non avviene, l’Istituto può procedere con la riscossione coattiva delle somme con cadenza trimestrale. => Scopri le novità 2015 sulle Pensioni INPS e abuso di diritto L’INPS deve emettere un avviso di addebito annuale cumulativo (artt. 1175 e 1375 c.c.) di tutte le rate maturate fino a quel momento, all'interno dei limiti previsti della prescrizione (individuati dalla legge in 5 anni). Nella pratica però questo non...

Esodati, salvaguardie e pensioni a gennaio 2015

Esodati L'INPS ha aggiornato i dati sull'”Operazione salvaguardia”, ovvero il Report sulle pensioni erogate ai lavoratori esodati, rimasti dopo la Riforma delle Pensioni Fornero senza pensione né stipendio. Ai lavoratori salvaguardati vengono applicate le norme pre-riforma Fornero e, ad oggi, si contano circa 100mila pensioni certificate (97.996), su un totale di oltre 170 mila posizioni individuate dalle 6 salvaguardie, con 64.077 trattamenti liquidati. => Vai allo Speciale Esodati Prima salvaguardia La prima salvaguardia dalla Riforma delle Pensioni Fornero è quella prevista dalla...

X
Se vuoi aggiornamenti su Esodati, salvaguardie e pensioni a gennaio 2015

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy